Lo chef Nunzio Annunziata debutta al Bagatto con il Menu di San Valentino

Silvio Iaquinandi con la famiglia (ph Gaetano Del Mauro)

Silvio Iaquinandi è pronto a continuare sul percorso tracciato dal papà Franco. Nel 1986, fu davvero un precursore, un visionario.

La sua filosofia gastronomica era totalmente diversa da quella a cui si era abituati nell’Agro Nocerino-Sarnese. Si sa. Per fare le rivoluzioni, c’è bisogno di coraggio. A lui e alla signora Filomena, non è mai mancato. A lei il compito di incantare i palati degli ospiti. Più di dieci anni fa, la scelta di Silvio: continuare nel solco tracciato rafforzando il legame con le energie del territorio. E, oggi, siamo qua. Don Franco ci ha lasciato meno di un mese fa. Da subito, amici, dipendenti, familiari, si sono resi conti di essere stati al fianco di un supereroe.

Francesco Iaquinandi (ph Gaetano Del Mauro)

Nel locale di via Termine Bianco in Pagani, si continua ad andare avanti. Con la professionalità e l’accoglienza di sempre. Silvio ha raccolto il testimone e sa che bisogna proseguire, come se nulla fosse accaduto. Le persone continuano a vivere anche quando non le vediamo più.

Nunzio Annunziata

Com’è nel proprio stile, senza far confusione, la famiglia Iaquinandi ha scelto di presentare Nunzio Annunziata durante l’evento dedicato alla festa degli innamorati. Nunzio andrà ad affiancare l’infaticabile signora Filomena. Il 14 febbraio, chi sceglierà “il Bagatto” per rendere speciale la giornata dell’amore, degusterà il “Menu di San Valentino”. E conoscerà direttamente le preziose creazioni del nuovo executive chef. Giovane, volitivo, di grande esperienza, Nunzio appartiene alla ribattezza scuola degli chef sarnesi. Il suo entusiasmo è davvero contagioso e rivela l’approccio al lavoro che lo contraddistingue.

Basta leggere la locandina.

Le pietanze sono state così organizzate: Welcome (Crackers alle erbe, french toast con tonno al quadrato, finto cannoncino siciliano con mousse di baccalà); Amore a Prima Vista (Seppia fiammeggiata, patate alla cenere e juice alla bella donna; stecco di aliciotto al pane Panko, maio gli agrumi ed erbette spontanee); Il Primo Appuntamento (Quattro punte striate con farcia ai crostacei, spuma di cacio e pepe e gamberi rossi al lime; risotto agli agrumi, taratufi e asparagi in doppia consistenza); L’Innamoramento (per lui: Filetto di manzo in crosta di anacardi, ristretto al ginepro, verdure tornite; per Lei: Trancio di ombrina glassata con la sua maionese, crumble alle mandorle, spinacino al salto); Coccole finali (Macarons con ganache al cioccolato bianco red passion).

Le premesse sono già rassicuranti. La degustazione sarà una conferma. Nel frattempo, noi di Ritratti in sinergia con Silvio che, insieme al papà, ci ha aperto dal 2014 le porte del Bagatto, diventato anche casa nostra, stiamo già lavorando a un evento di gusto per presentare ufficialmente lo chef Nunzio Annunziata.

Ad maiora!

Per info e prenotazioni: 3391861993 – 081957686

Articoli correlati

Dialetto e cinema lunedì al Musap di Napoli

Sarà dedicato al rapporto con il cinema il quarto degli “Incontri sul dialetto” curati dal Comitato per la salvaguardia e la valorizzazione del patrimonio linguistico napoletano e…

Ritorna Spremuta Day: tappa a Sorrento, Piano e Massa Lubrense

Spremuta Day, l’iniziativa che promuove la conoscenza e il consumo delle arance sorrentine tra gli alunni delle scuole primarie della Penisola sorrentina, quest’anno aggiunge una terza tappa…

Libriamoci al Pegaso: il 24 febbraio presenti gli studiosi del territorio

Sono profondamente orgogliosa di essere stata individuata tra gli autori delle nostre zone. Sabato mattina, con grande entusiasmo sarò al centro commerciale Pegaso. Una vera e propria…

Futuri chef a raccolta per il progetto dell’Associazione medici diabetologici della Campania

“La diabetologia incontra i futuri chef: la prevenzione a tavola” questo il titolo del progetto del gruppo “Lifestyle” dell’Associazione medici diabetologi della sezione Campania. Partito il 5…

We love Enzo: Kinder-Traum Seminar a Scenari pagani nel nome di Moscato

Sarà questo il sottofondo del prossimo spettacolo di “Scenari pagani 26”. In cartellone, per sabato 24 febbraio, era previsto “Modo minore”. Lo spettacolo non si farà più…

Da Pepe Mastro Dolciere è l’ora del Carnevale Veneziano

Dalle 19 di stasera, in via Nazionale, a Pagani, comincerà la festa. Giuseppe, Prisco e Anna Pepe hanno costruito una serata evento per i propri estimatori. Una…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *