Scenari pagani 26: venerdì all’auditorium S. Alfonso arriva Domenico Iannaccone

Tutto pronto per il secondo appuntamento “Fuori campo”. Alle 20.45, presso l’Auditorium S. Alfonso in Pagani, ci sarà Domenico Iannaccone in “Che ci faccio qui”. Il giornalista parte da dove aveva interrotto. Lo spettacolo ha infatti il titolo della trasmissione da lui condotta su Rai3 e poi bruscamente interrotta.
Come al solito, l’esibizione sarà preceduta dall’AperiSpettacolo, alle ore 20.15, a cura di Ritratti di territorio. Protagonisti ancora una volta Pepe Mastro Dolciere e Famiglia Pagano 1968 con un’incursione stellare.
“Che ci faccio qui” è l’ulteriore conferma dell’ampia visione di Casa Babylon Teatro e Nicolantonio Napoli. Da anni, i suoi cartelloni si distinguono per l’attenzione alla qualità delle esibizioni che, sebbene aiutino a rilassare, riescono sempre a far pensare. Non resta che assicurarsi il proprio posto a teatro.

Lo spettacolo
Le storie più straordinarie sono quelle che ci passano a fianco senza che ne accorgiamo. Spesso sono così piccole che bisogna andare a cercarle tra le tante cose che non valgono nulla. Il racconto televisivo neorealistico di Domenico Iannacone si cala nel teatro di narrazione e trasforma le sue inchieste giornalistiche in uno spazio intimo di riflessione e denuncia. Il palcoscenico diventa luogo fisico ideale per portare alla luce quello che la televisione non può comunicare. Le storie così riprendono forma, si animano di presenza viva e voce e tornano a rivendicare il diritto di essere narrate. Iannacone rompe le distanze, prende per mano lo spettatore e lo accompagna nei luoghi che ha attraversato, lo spinge a con- dividere le emozioni, i ricordi, la bellezza degli incontri e la rabbia per quello che viene negato. Il teatro di narrazione diventa in questo modo anche teatro civile in grado di ricucire la mappa dei bisogni collettivi, dei diritti disattesi, delle ingiustizie e delle verità nascoste. Mentre le immagini aprono squarci visivi, facendoci scorgere volti, case, periferie urbane ed esistenziali, le parole dilatano la nostra percezione emotiva e ci permettono di entrare, come una voce sotterranea, nelle viscere del Paese.
Periferia, ambiente, legalità, immigrazione, accoglienza, diventano i sentieri attraverso i quali vengono tracciate le storie dei protagonisti.
Dopo Presa diretta (Rai 3, dal 2007), Vacanze d’Italia (Rai 3, 2008), I dieci comandamenti (Rai 3, 2013-2018), Il sillabario delle emozioni podcast Rai Radio 2 (2022), nel 2023 porta in tournée teatrale Che ci faccio qui in scena, in continuità con la narrazione televisiva bruscamente interrotta Che ci faccio qui (Rai 3, dal 2019)

Info e prenotazioni
www.casababylon.it
ufficiostampa@casababylon.it
+39 3289074079

Articoli correlati

Dialetto e cinema lunedì al Musap di Napoli

Sarà dedicato al rapporto con il cinema il quarto degli “Incontri sul dialetto” curati dal Comitato per la salvaguardia e la valorizzazione del patrimonio linguistico napoletano e…

Ritorna Spremuta Day: tappa a Sorrento, Piano e Massa Lubrense

Spremuta Day, l’iniziativa che promuove la conoscenza e il consumo delle arance sorrentine tra gli alunni delle scuole primarie della Penisola sorrentina, quest’anno aggiunge una terza tappa…

Libriamoci al Pegaso: il 24 febbraio presenti gli studiosi del territorio

Sono profondamente orgogliosa di essere stata individuata tra gli autori delle nostre zone. Sabato mattina, con grande entusiasmo sarò al centro commerciale Pegaso. Una vera e propria…

Futuri chef a raccolta per il progetto dell’Associazione medici diabetologici della Campania

“La diabetologia incontra i futuri chef: la prevenzione a tavola” questo il titolo del progetto del gruppo “Lifestyle” dell’Associazione medici diabetologi della sezione Campania. Partito il 5…

We love Enzo: Kinder-Traum Seminar a Scenari pagani nel nome di Moscato

Sarà questo il sottofondo del prossimo spettacolo di “Scenari pagani 26”. In cartellone, per sabato 24 febbraio, era previsto “Modo minore”. Lo spettacolo non si farà più…

Da Pepe Mastro Dolciere è l’ora del Carnevale Veneziano

Dalle 19 di stasera, in via Nazionale, a Pagani, comincerà la festa. Giuseppe, Prisco e Anna Pepe hanno costruito una serata evento per i propri estimatori. Una…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *