Mix Your Media School: tre cortometraggi per l’evento conclusivo

Sarà il cinema America Hall di Napoli a ospitare domani, dalle 10.30 alle 13, la giornata conclusiva di Mix Your Media School, il progetto di educazione all’immagine e nuovi media promosso dalla Fondazione Campania dei Festival diretta da Ruggero Cappuccio negli istituti scolastici primari e secondari. Momento clou dell’evento, moderato da un ospite d’eccezione come l’attore Giovanni Esposito, sarà la proiezione dei tre cortometraggi realizzati dagli studenti delle scuole che hanno partecipato al progetto: i tre istituti comprensivi IC 4 “Sulmona – Catullo – Salesiane” di Pomigliano d’Arco (NA), IC 1 “Ariosto” di Arzano (NA), IC “Parco Verde” di Caivano (NA), e le due scuole secondarie di secondo grado ISIS “Alfonso Casanova” di Napoli e IIS “Francesco Saverio Nitti” di Portici (NA).

I lavori sono il frutto di laboratori formativi, teorici e pratici che, a partire dal mese di ottobre, hanno coinvolto 350 allievi, con l’obiettivo di educarli a un utilizzo delle library di materiali accessibili in rete e alla creazione di contenuti audiovisivi crossmediali, a partire dai quelli rilasciati con licenze e strumenti Creative Commons, allargando il dibattito sulle questioni inerenti alla proprietà intellettuale e alla fruizione del patrimonio culturale attraverso una riflessione sui dispositivi propri delle nuove generazioni, tra cui i social network e le piattaforme di streaming.

Nel corso dell’appuntamento di mercoledì mattina, un filmato, curato dalla Fondazione Campania dei Festival, avrà il compito di documentare le varie fasi di apprendimento e l’impegno appassionato dei 13 docenti che hanno animato il progetto, mentre un video, realizzato dalla Film Commission, ci farà vivere i momenti salienti del backstage. Previsti anche alcuni brevi interventi istituzionali, a partire da quelli di Alessandro Russo e Nadia Baldi, segretario generale e vicedirettrice artistica della Fondazione Campania dei Festival, e del dottor Bruno Zambardino (Direzione Generale Cinema e Audiovisivo del Ministero della Cultura). Porteranno la loro testimonianza, inoltre, importanti rappresentanti dei partner di progetto: la dottoressa Fulvia Guardascione (Film Commission Regione Campania), l’avvocato Deborah De Angelis (Capitolo italiano di Creative Commons), Riccardo Iuzzolino (Responsabile LIST scarl), e la dottoressa Monica Cacciatore (Associazione Riferimento Scuola). Prenderanno poi la parola i dirigenti scolastici Bartolomeo Perna, Teresa Laudanna, Immacolata Iadicicco e la professoressa Chiara Cimini, oltre che i docenti esperti formatori Luca Ciriello e Rosa Maietta.

La proposta progettuale Mix your Media School, che ha tra i partner anche Anec, è realizzata nell’ambito del Piano Nazionale Cinema e Immagini per la Scuola, promosso dal Ministero della Cultura e dal Ministero dell’Istruzione e del Merito, ed è stata selezionata nell’anno 2023 tra le iniziative innovative a carattere sperimentale per la promozione di approcci critici, pratiche e metodologie didattiche all’avanguardia per l’ambito audiovisivo.

Articoli correlati

Dialetto e cinema lunedì al Musap di Napoli

Sarà dedicato al rapporto con il cinema il quarto degli “Incontri sul dialetto” curati dal Comitato per la salvaguardia e la valorizzazione del patrimonio linguistico napoletano e…

Ritorna Spremuta Day: tappa a Sorrento, Piano e Massa Lubrense

Spremuta Day, l’iniziativa che promuove la conoscenza e il consumo delle arance sorrentine tra gli alunni delle scuole primarie della Penisola sorrentina, quest’anno aggiunge una terza tappa…

Libriamoci al Pegaso: il 24 febbraio presenti gli studiosi del territorio

Sono profondamente orgogliosa di essere stata individuata tra gli autori delle nostre zone. Sabato mattina, con grande entusiasmo sarò al centro commerciale Pegaso. Una vera e propria…

Futuri chef a raccolta per il progetto dell’Associazione medici diabetologici della Campania

“La diabetologia incontra i futuri chef: la prevenzione a tavola” questo il titolo del progetto del gruppo “Lifestyle” dell’Associazione medici diabetologi della sezione Campania. Partito il 5…

We love Enzo: Kinder-Traum Seminar a Scenari pagani nel nome di Moscato

Sarà questo il sottofondo del prossimo spettacolo di “Scenari pagani 26”. In cartellone, per sabato 24 febbraio, era previsto “Modo minore”. Lo spettacolo non si farà più…

Da Pepe Mastro Dolciere è l’ora del Carnevale Veneziano

Dalle 19 di stasera, in via Nazionale, a Pagani, comincerà la festa. Giuseppe, Prisco e Anna Pepe hanno costruito una serata evento per i propri estimatori. Una…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *