Quartieri di vita: si comincia domani con un focus sulle donne

Vittime di violenza o con problemi di dipendenza. È una giornata tutta dedicata all’universo femminile quella di domani 1 dicembre a “Quartieri di Vita. Life infected with Social Theatre!”, il Festival di formazione e teatro sociale ideato da Ruggero Cappuccio e organizzato, con il sostegno della Regione Campania e del Ministero della Cultura, dalla Fondazione Campania dei Festival, in partenariato con i Cluster Eunic-European Union National Institutes for Culture di Roma e Napoli.

Susan C. Gaspar

Alle ore 12, nella Ludoteca del Presidio Ospedaliero “Santissima Annunziata” di Napoli, l’attrice e regista portoghese Susana C. Gaspar, che lavora con soggetti fragili da oltre 10 anni, e l’artista Marina Rippa, fondatrice nel 2012 dell’associazione “F. Pl. Femminile Plurale”, porteranno in scena la performance “Acqua ~ Água ~ Eau ~ اب”, con le donne partecipanti, vittime di maltrattamenti.

Marina Rippa

Il laboratorio è partito dalle storie personali, diventate subito manifesto collettivo, espressione di una comunità che vuole altre regole. La lettura di Armilla, una de “Le città invisibili” di Calvino, ha aiutato il gruppo a esplorare mondi reali e immaginari, fisici e metafisici, che rendono labili tutti i confini e possibili tante storie. La performance, frutto del workshop comune, è realizzata in partenariato con l’Ambasciata del Portogallo a Roma e l’Instituto Camões.

Oscar Briou

Poche ore dopo, alle 17, nel Centro di Solidarietà La Tenda di Salerno, Oscar Briou, artista belga che arriva dalle Fiandre, e la regista e docente teatrale Gina Ferri con l’associazione Traversarte, dirigeranno la performance delle donne con problemi di dipendenza che hanno partecipato ai laboratori comuni, lasciandosi ispirare da Italo Calvino e dalle sue matrici narrative.

Gina Ferri

L’evento si avvale del partenariato con l’Ufficio della Rappresentanza Generale della Comunità Fiamminga e della Regione delle Fiandre.

Articoli correlati

Dialetto e cinema lunedì al Musap di Napoli

Sarà dedicato al rapporto con il cinema il quarto degli “Incontri sul dialetto” curati dal Comitato per la salvaguardia e la valorizzazione del patrimonio linguistico napoletano e…

Ritorna Spremuta Day: tappa a Sorrento, Piano e Massa Lubrense

Spremuta Day, l’iniziativa che promuove la conoscenza e il consumo delle arance sorrentine tra gli alunni delle scuole primarie della Penisola sorrentina, quest’anno aggiunge una terza tappa…

Libriamoci al Pegaso: il 24 febbraio presenti gli studiosi del territorio

Sono profondamente orgogliosa di essere stata individuata tra gli autori delle nostre zone. Sabato mattina, con grande entusiasmo sarò al centro commerciale Pegaso. Una vera e propria…

Futuri chef a raccolta per il progetto dell’Associazione medici diabetologici della Campania

“La diabetologia incontra i futuri chef: la prevenzione a tavola” questo il titolo del progetto del gruppo “Lifestyle” dell’Associazione medici diabetologi della sezione Campania. Partito il 5…

We love Enzo: Kinder-Traum Seminar a Scenari pagani nel nome di Moscato

Sarà questo il sottofondo del prossimo spettacolo di “Scenari pagani 26”. In cartellone, per sabato 24 febbraio, era previsto “Modo minore”. Lo spettacolo non si farà più…

Da Pepe Mastro Dolciere è l’ora del Carnevale Veneziano

Dalle 19 di stasera, in via Nazionale, a Pagani, comincerà la festa. Giuseppe, Prisco e Anna Pepe hanno costruito una serata evento per i propri estimatori. Una…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *