Torna il Festival Organistico in Terra di Lavoro

Dal 23 aprile al 18 giugno 2023 ritorna il Festival Organistico in Terra di Lavoro a cura dell’associazione “Anna Jervolino” e degli Amici dell’Organo di Pietramelara. Cinque i concerti in programma tra la Chiesa dei SS. Cosma e Damiano di Vairano Patenora, la Chiesa dei SS. Marcello e Michele di Sepicciano di Piedimonte Matese e il Santuario dell’Addolorata (già Chiesa della SS. Annunziata) di Alvignano.

L’apertura di questa nuova edizione del Festival, domenica 23 aprile (ore 20) presso la Chiesa dei SS. Cosma & Damiano di Vairano, è affidata a Mauro Castaldo, docente di organo e composizione organistica presso il Conservatorio di Benevento e concertista di lungo corso. L’organista eseguirà musiche di Bach, Corrette e Stanley.

Il Festival prosegue sabato 6 maggio (ore 20) presso la Chiesa dei SS. Marcello e Michele di Sepicciano di Piedimonte Matese, con l’organista Vincenzo Di Ianni, che si cimenterà in brani di Schneider, Mozart, Bach, Walther, Corrette, Fauré e Bélier.

La manifestazione prevede quindi un dittico di concerti presso il Santuario dell’Addolorata di Alvignano (sabato 27 maggio, ore 20) e la Chiesa dei SS. Cosma e Damiano di Vairano (domenica 28 maggio, ore 20) a cura di Gianfranco Nicoletti, affermato organista, già direttore del Conservatorio di Messina e titolare di organo presso tale istituzione.

Il gran finale del Festival Organistico 2023 è invece affidato a Michele D’Agostino, organista titolare dell’Abbazia di Montecassino, che domenica 18 giugno (ore 20), sempre presso la Chiesa dei SS. Cosma e Damiano di Vairano proporrà brani di Bach, Mendelssohn, Perosi, Franck, Widor e Bedard.

Tutti i concerti sono ad ingresso libero ed inizieranno alle ore 20. Il Festival è sostenuto dal Ministero della Cultura (MiC) e dalla Regione Campania e si avvale della collaborazione delle amministrazioni comunali di Vairano Patenora, Alvignano, Piedimonte Matese e dell’Archeoclub di Alvignano.

INFO

Associazione Anna Jervolino: 0823361801

Amici dell’Organo di Pietramelara: 3383163451

Articoli correlati

Dialetto e cinema lunedì al Musap di Napoli

Sarà dedicato al rapporto con il cinema il quarto degli “Incontri sul dialetto” curati dal Comitato per la salvaguardia e la valorizzazione del patrimonio linguistico napoletano e…

Ritorna Spremuta Day: tappa a Sorrento, Piano e Massa Lubrense

Spremuta Day, l’iniziativa che promuove la conoscenza e il consumo delle arance sorrentine tra gli alunni delle scuole primarie della Penisola sorrentina, quest’anno aggiunge una terza tappa…

Libriamoci al Pegaso: il 24 febbraio presenti gli studiosi del territorio

Sono profondamente orgogliosa di essere stata individuata tra gli autori delle nostre zone. Sabato mattina, con grande entusiasmo sarò al centro commerciale Pegaso. Una vera e propria…

Futuri chef a raccolta per il progetto dell’Associazione medici diabetologici della Campania

“La diabetologia incontra i futuri chef: la prevenzione a tavola” questo il titolo del progetto del gruppo “Lifestyle” dell’Associazione medici diabetologi della sezione Campania. Partito il 5…

We love Enzo: Kinder-Traum Seminar a Scenari pagani nel nome di Moscato

Sarà questo il sottofondo del prossimo spettacolo di “Scenari pagani 26”. In cartellone, per sabato 24 febbraio, era previsto “Modo minore”. Lo spettacolo non si farà più…

Da Pepe Mastro Dolciere è l’ora del Carnevale Veneziano

Dalle 19 di stasera, in via Nazionale, a Pagani, comincerà la festa. Giuseppe, Prisco e Anna Pepe hanno costruito una serata evento per i propri estimatori. Una…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *