“Trofeo Sapori di Napoli”: due giorni dedicati al Campionato dell’Aperitivo


Martedì 12 e mercoledì 13 aprile ad Agerola, l’incantevole paesino della Penisola Sorrentina, si terrà la prima edizione del Campionato dell’Aperitivo – Trofeo Sapori di Napoli. La prima ed unica rassegna in Italia interamente dedicata all’aperitivo si terrà all’interno del campus “Principe di Napoli”, una location di incomparabile bellezza situata su una scogliera a picco sul mare, circondata da tre ettari di parco costituito da percorsi e tornanti che offrono scorci unici e un paesaggio mozzafiato.

Dante Marra

Organizzato dall’associazione “Aperitivo Food & Drink” di Marta Karol con il grande supporto dell’azienda “Sapori di Napoli” dello chef imprenditore Gennaro Galeotafiore, il Campionato dell’Aperitivo nasce da un’idea di Sergio Sbarra, avvocato, giornalista e organizzatore di eventi noto come “Avvocato Gourmet”, Dante Marra, senior business consultant ed esperto di food e drink, Claudio Gionti, consulente e docente universitario esperto di marketing e comunicazione, Michele Galeotafiore, esperto di nuove tecnologie.


“Siamo orgogliosi di poter realizzare in una location così bella e tecnicamente valida la prima edizione del Campionato dell’Aperitivo – Trofeo Sapori di Napoli. È finalmente arrivato il momento di dare risalto all’aperitivo, simbolo italiano per eccellenza” ha dichiarato Marta Koral, presidente dell’associazione “Aperitivo Food & Drink”.

Gennaro Galeotafiore e Marta Koral

Sulla stessa lunghezza d’onda Gennaro Galeotafiore, patron dell’azienda “Sapori di Napoli” che fin dal primo momento ha deciso di sostenere al massimo l’iniziativa. “Il settore ristorativo e ricettivo è caratterizzato anche dal momento aperitivo, troppo spesso percepito solo come qualcosa che anticipa il pasto vero e proprio, pranzo o cena che sia. Noi crediamo, invece, che l’aperitivo sia un momento unico, da esaltare ed elevare a massima espressione della “dolce vita” all’italiana”.


Il Campionato dell’Aperitivo rappresenta una novità unica per il mondo dell’aperitivo e non solo. Mai prima di adesso, infatti, era stato organizzato un contest che avesse come elemento principale il momento dell’aperitivo, inteso come ricerca della migliore combinazione tra cocktail e cibo, ovvero drink and food pairing.

Claudio Gionti

A partecipare possono essere: bartender, barmanager, chef, pizzaioli, rosticcieri, pasticcieri, cuochi e sushiman. È possibile partecipare singolarmente o in coppia.
La gara prevede la presentazione di una proposta di aperitivo composta dall’abbinamento tra cocktail e food pairing. il drink potrà essere realizzato dal concorrente in totale libertà, mentre la proposta food dovrà essere composta da un minimo di 3 a un massimo di 6 elementi.
La valutazione dell’aperitivo terrà conto dei seguenti criteri:
• Aspetto, impiattamento e presentazione dell’aperitivo;
• Gusto dell’aperitivo;
• Abbinamento proposta food e proposta drink.
A giudicare le proposte in gara sarà una giuria d’eccellenza guidata dal pastry chef Tommaso Foglia, pastry chef dell’anno secondo Gambero Rosso ed uno dei giudici ufficiali di “Bake Off Italia”, il talent show culinario del canale Real Time condotto da Benedetta Parodi. Oltre al presidente Foglia, la giuria sarà composta da esperti del settore di fama internazionale, tra cui food journalist, chef, bartender, sommelier e food blogger.
Saranno ben 7, invece, le categorie a cui i concorrenti potranno iscriversi, ovvero:
– AperiCena, classico aperitivo serale;
– AperiPizza, aperitivo con offerta food a base di pizza e derivati;
– AperiTipico, l’aperitivo classico a scelta del concorrente;
– AperiSushi, aperitivo con offerta food a base di sushi;
– AperiAnalcolico, aperitivo con offerta drink analcolica;
– AperiFritto, aperitivo con offerta food a base di fritti come fritatina di pasta, crocchè di patate, arancini, calzoncelli, olive ascolane, etc…;
– AperiGlutenFree, aperitivo con offerta food & drink senza glutine.
Per ciascuna categoria saranno premiati il primo, il secondo e il terzo classificato
L’ambito “Trofeo Sapori di Napoli”, invece, sarà assegnato al concorrente che avrà totalizzato il punteggio complessivo più alto, dato dalla somma dei punteggi ottenuti in tutte le gare a cui ha partecipato.
Il premio per il vincitore del Trofeo Sapori di Napoli consiste in un corso di alta formazione “Ristorazione di successo, esperienza e competenze” con lo chef tristellato Heinz Beck e con altri chef stellati che si terrà presso Il Principe di Napoli di Agerola. Il corso avrà inizio a novembre 2023 con una durata di 400 ore e un valore di 10.000 euro.
Il premio per i primi tre classificati di ciascuna categoria è una masterclass con uno chef stellato della durata di una giornata presso il Campus Principe di Agerola.
Non resta che iscriversi al Campionato dell’Aperitivo – Trofeo Sapori di Napoli e godere del momento della giornata più ambito: l’aperitivo.

Articoli correlati

II Concorso Letterario Felicetta Confessore: martedì prossimo la serata di premiazione

L’appuntamento è alle 19 presso la Chiesa di Maria Ss.ma Addolorata in Pagani. Un momento da non perdere per chi è appassionato di letteratura e per chi…

Napoli e gli Ascarelli: se ne parla martedì prossimo a Napoli

Chi erano e cosa hanno rappresentato per la storia di Napoli gli Ascarelli? Quali meriti sono da attribuirsi a questa famiglia di imprenditori e mecenati di religione…

La principessa di Lampedusa: il nuovo libro di Cappuccio arriva a Caserta il 24 maggio

Dopo gli eventi di questo mese a Firenze e a Milano, torna in Campania “La Principessa di Lampedusa”. Venerdì prossimo, alle 19.30, il romanzo di Ruggero Cappuccio,…

Libri e Cappuccino: protagonista l’ultimo libro di Gabo

di Maria Pepe Piccolo e colorato nella sua copertina d’ acquerello “Ci vediamo in Agosto”, edito da Mondadori, ultimo saluto di Gabriel Garcia Marquez emoziona ancor prima…

Ritratti di lettura: martedì all’Addolorata arriva Massimo Andrei

Quarto appuntamento per la rassegna culturale a cura di Ritratti di territorio. Martedì 21 maggio, alle 20, presso la Chiesa di Maria Ss.ma Addolorata arriverà il poliedrico…

Napoli: da oggi al via “Campania Young Festival”

Una rassegna teatrale e cinematografica interamente allestita e interpretata dagli studenti di 52 istituti secondari di secondo grado della Campania. Questo è l’originale format di “Campania Young…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *