“Tonino”: sabato prossimo il cortometraggio protagonista di “Connessioni” a Camerota

Torna “CONNESSI”, il ciclo di film su cultura, cibo e società organizzato dalla condotta Slow Food di Camerota – Golfo di Policastro in collaborazione con la fondazione “Meeting del mare CREA”. Appuntamento sabato prossimo, 4 giugno, alle 19.30 con la proiezione di “Tonino”,il cortometraggio dedicato ad Antonio Esposito Ferraioli, vittima innocente della criminalità organizzata. Alla Casa della cultura e delle arti di Camerota, coordinati da Maura Ciociano, dottoranda di ricerca in Politiche pubbliche di coesione e convergenza nello scenario europeo,   interverranno Aldo Padovano, giornalista e produttore esecutivo del film; Alfonso Tramontano Guerritore, giornalista, poeta, scrittore e sceneggiatore del corto; Rossella Palmieri, dottoranda di ricerca in Politiche pubbliche di coesione e convergenza nello scenario europeo; Francesco Esposito, fiduciario condotta Slow Food Camerota – Golfo di Policastro; don Gianni Citro, presidente fondazione “Meeting del mare CREA” .

Tonino, cuoco, sindacalista CGIL, boyscout, fu ammazzato dalla camorra il 30 agosto 1978, in via Zito a Pagani. Due colpi di lupara lo ferirono a morte sotto casa della fidanzata Rosangela con cui si sarebbe dovuto sposare dopo qualche settimana. La colpa di questo ragazzo di 27 anni fu di aver rifiutato di cucinare carne avariata alla mensa dei dipendenti dell’azienda “Ericsson Fatme”. Dopo quasi 44 anni, ancora nessuna condanna per mandanti ed esecutori. Per saperne di più, basta segnare l’appuntamento in agenda.

Articoli correlati

Ritratti di lettura: martedì all’Addolorata arriva Massimo Andrei

Quarto appuntamento per la rassegna culturale a cura di Ritratti di territorio. Martedì 21 maggio, alle 20, presso la Chiesa di Maria Ss.ma Addolorata arriverà il poliedrico…

Napoli: da oggi al via “Campania Young Festival”

Una rassegna teatrale e cinematografica interamente allestita e interpretata dagli studenti di 52 istituti secondari di secondo grado della Campania. Questo è l’originale format di “Campania Young…

Il fuoco che ti porti dentro di Antonio Franchini inaugura “Libri e Cappuccino”

di Maria Pepe “Mia madre puzza”. Inizia così Il fuoco che ti porti dentro, ultimo romanzo di Antonio Franchini, edito da Marsilio. Ironia, sagacia, letteratura, tracciano la…

“Una dolce storia dal 1830”: sabato ad Amalfi la presentazione del libro dedicato alla Pasticceria Pansa

Edito da Italian Gourmet, casa editrice specializzata in pubblicazioni di Alta Cucina e Pasticceria, sarà presentato alle ore 18.30 all’interno degli Antichi Arsenali della Repubblica ad Amalfi….

Dialetto e toponomastica: se ne discute domani a Napoli

Fu Ferdinando IV di Borbone nel 1792 a dare un primo assetto ufficiale e sistematico alla toponomastica napoletana. Questa è soltanto una delle mille scoperte che si…

Euforia ai Giardini del Fuenti: racconto di una notte di pura magia

di Francesca Pappacena Nel cuore mozzafiato della Costiera Amalfitana, tra il dipanarsi di un tramonto incantevole, note avvolgenti e profumi irresistibili, si è svolto Euforia: un evento…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *