Sole e cielo terso e il pensiero va alle creazioni Alma De Lux

Stamattina mi sono svegliata di buonumore. I raggi di sole al di là della finestra hanno condotto i miei pensieri ad “Alma De Lux”. Luisa Matarese è una vera alchimista. Le sue essenze, che tutti chiamano comunemente liquori, ti catturano e ti portano verso altri lidi. Come lei, d’altronde. Quando la incontri ti accorgi che porta con sé un’aura, come se provenisse da un’altra dimensione, forse dal mondo delle fate. Chi ha assaggiato i suoi “fluidi magici” ha compreso di cosa sto scrivendo.

Qualsiasi gusto, si può scegliere tra più di quaranta, cattura il palato per trasportarlo verso nuovi lidi, nonostante gli ingredienti si riconoscano subito alla degustazione. Non ci credete?! Pensate alla variante al piennolo del Vesuvio. Arrivata dopo tante creazioni, è stata subito imitata con scarsi risultati dai venditori di acque colorate. Continuando a guardare dalla finestra e ai colori del cielo, credo che oggi a fine pranzo non rinuncerò ad assaggiare un po’ di “Diablo” (peperoncino, zenzero e limone).

Luisa Matarese nel “ritratto” di Gaetano Del Mauro

Sembro di parte? Potete giurarci. Luisa Matarese è amica mia e le ho attribuito il Ritratti di Territorio Food Award 2019. La motivazione: “Accurata selezione della materie prime, sapienza alchemica, eleganza delle confezioni, sono le qualità che rendono uniche le essenze alcoliche Alma De Lux un prodotto unico e ricercato da chi non si accontenta”.

Al prossimo gusto…

Alma De Lux – via Giuseppe Di Vittorio 9 – San Giorgio a Cremano (Na) – Tel. 08119309508 – Mob. 3383625249

Articoli correlati

Ritratti di lettura: martedì all’Addolorata arriva Massimo Andrei

Quarto appuntamento per la rassegna culturale a cura di Ritratti di territorio. Martedì 21 maggio, alle 20, presso la Chiesa di Maria Ss.ma Addolorata arriverà il poliedrico…

Napoli: da oggi al via “Campania Young Festival”

Una rassegna teatrale e cinematografica interamente allestita e interpretata dagli studenti di 52 istituti secondari di secondo grado della Campania. Questo è l’originale format di “Campania Young…

Il fuoco che ti porti dentro di Antonio Franchini inaugura “Libri e Cappuccino”

di Maria Pepe “Mia madre puzza”. Inizia così Il fuoco che ti porti dentro, ultimo romanzo di Antonio Franchini, edito da Marsilio. Ironia, sagacia, letteratura, tracciano la…

“Una dolce storia dal 1830”: sabato ad Amalfi la presentazione del libro dedicato alla Pasticceria Pansa

Edito da Italian Gourmet, casa editrice specializzata in pubblicazioni di Alta Cucina e Pasticceria, sarà presentato alle ore 18.30 all’interno degli Antichi Arsenali della Repubblica ad Amalfi….

Dialetto e toponomastica: se ne discute domani a Napoli

Fu Ferdinando IV di Borbone nel 1792 a dare un primo assetto ufficiale e sistematico alla toponomastica napoletana. Questa è soltanto una delle mille scoperte che si…

Euforia ai Giardini del Fuenti: racconto di una notte di pura magia

di Francesca Pappacena Nel cuore mozzafiato della Costiera Amalfitana, tra il dipanarsi di un tramonto incantevole, note avvolgenti e profumi irresistibili, si è svolto Euforia: un evento…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *