A Bracigliano è tempo di ciliegie

Bracigliano è il paese delle ciliegie. Ogni anno la popolazione si ferma per omaggiare questo prezioso frutto, la cui stagione dura circa un mesetto. Se questa prelibatezza arriva un po’ in tutta Italia, è merito di Angela Pergamo e Gioacchino Liguori, animatori dell’azienda “Bracigliano Ciliegie” che dopo opportuni trattamenti garantiscono il rispetto delle qualità organolettiche preparano il packaging da destinare alla grande distribuzione.

Qualcuno potrebbe chiedersi: perché parlare di un’azienda privata?

La risposta arriva subito. Di anno in anno, la signora Angela cerca di migliorare sempre di più la qualità del proprio lavoro che si ripercuote automaticamente su quella della ciliegie. Nello stesso tempo, con queste accortezze si garantisce anche il mantenimento dell’identità locale.

Quest’anno è arrivato un nuovo membro nella famiglia dei supporti tecnici. Dopo il tappeto per il lavaggio, ha fatto il suo ingresso un refrigeratore per mantenere la temperatura ottimale.

D’altronde, la “Spernocchia” è la ciliegia più ricercata e anche la più gustosa e, se si mette in viaggio, deve stare tranquilla.

Dal canto suo, Angela col supporto di Gioacchino, di professione infermiere, sta già pensando alla prossima novità. Di anno in anno, nonostante la serietà professionale e aziendale, diventa sempre più difficile trovare manodopera, ma “Bracigliano Ciliegie” resiste, progetta e cresce.

Articoli correlati

II Concorso Letterario Felicetta Confessore: martedì prossimo la serata di premiazione

L’appuntamento è alle 19 presso la Chiesa di Maria Ss.ma Addolorata in Pagani. Un momento da non perdere per chi è appassionato di letteratura e per chi…

Napoli e gli Ascarelli: se ne parla martedì prossimo a Napoli

Chi erano e cosa hanno rappresentato per la storia di Napoli gli Ascarelli? Quali meriti sono da attribuirsi a questa famiglia di imprenditori e mecenati di religione…

La principessa di Lampedusa: il nuovo libro di Cappuccio arriva a Caserta il 24 maggio

Dopo gli eventi di questo mese a Firenze e a Milano, torna in Campania “La Principessa di Lampedusa”. Venerdì prossimo, alle 19.30, il romanzo di Ruggero Cappuccio,…

Libri e Cappuccino: protagonista l’ultimo libro di Gabo

di Maria Pepe Piccolo e colorato nella sua copertina d’ acquerello “Ci vediamo in Agosto”, edito da Mondadori, ultimo saluto di Gabriel Garcia Marquez emoziona ancor prima…

Ritratti di lettura: martedì all’Addolorata arriva Massimo Andrei

Quarto appuntamento per la rassegna culturale a cura di Ritratti di territorio. Martedì 21 maggio, alle 20, presso la Chiesa di Maria Ss.ma Addolorata arriverà il poliedrico…

Napoli: da oggi al via “Campania Young Festival”

Una rassegna teatrale e cinematografica interamente allestita e interpretata dagli studenti di 52 istituti secondari di secondo grado della Campania. Questo è l’originale format di “Campania Young…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *