Grande successo al Parmenide Farm Holiday per la presentazione del Panettone Cilento

Si è conclusa con grandissimo successo la presentazione del Panettone Cilento – il Pane Dolce del Natale Cilentano, tenutasi lo scorso 18 Dicembre presso il Parmenide Farm Holiday di Castelnuovo Cilento.

Tanti i partecipanti, che hanno avuto modo di degustare il Pane Dolce e che hanno anche potuto assaggiare i prodotti offerti dalle aziende e cucinati da Maria Elena Curzio, gestore di Parmenide Farm Holiday e Presidentessa dell’Associazione Cuoche a Domicilio.

L’evento, moderato e coordinato da Maura Ciociano (Edizioni dell’Ippogrifo), è riuscito a coniugare cultura, gusto, tradizione e condivisione: valori fondamentali del territorio del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. L’atmosfera familiare, calda e accogliente del luogo ha aggiunto un pizzico di magia alla manifestazione.

Soddisfatto Cono D’Elia, vicepresidente del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni: “È necessario convertire le criticità in punti di forza e il Parco ha una funzione strategica: dare un valore aggiunto alle aree interne, che sono strettamente legate ai prodotti. Il Panettone Cilento può essere un ottimo punto di partenza, come esempio della sinergia tra produttori e operatori del territorio”.

Il Pane dolce del Natale Cilentano, quindi, risulta essere il frutto di una vera e propria contaminazione culturale, enograstronomica e imprenditoriale, basata su artigianalità e materie prime di qualità, in grado di portare sulla nostra tavola un prodotto di eccellenza del Parco.

I protagonisti della degustazione sono stati: Azienda Agricola Lamberti, Apicoltura Cavalieri, Tenuta Chirico, Fattoria Sole di Maggio e realizzati da Maria Elena Curzio di Parmenide Farm Holiday e Presidentessa di Associazione Cuoche a Domicilio. Sono intervenuti anche: Francescantonio Cavalieri, Apicoltura Cavalieri; Maria Chirico Tenuta Chirico; Marco Serra, Tenuta Mainardi; Raffaella Perretti, Fattoria Sole di Maggio; Giuseppe Pipino, Biscottificio Monti Alburni e Giglio Cioccolatini; Antonio Santini, Agrisan; Maria Elena Curzio e Marcello Lamberti, Parmenide Farm Holiday; Alfonso Sarno, giornalista e scrittore enogastronomico.

Foto panettone a cura di Pietro Avallone; foto evento di Nicola Pascuzzi.

Articoli correlati

Gragnano: entusiasmo per l’apertura di “O me o il mare restaurant”

Era un progetto che accarezzavano da tempo: aprire un ristorante gourmet a Gragnano. Così, quando si sono imbattuti in un palazzo del’700, ex sede di un pastificio…

A Paestum il primo campionato della pasta fatta a mano

Venerdì 24 e sabato 25 maggio 2024, nell’ambito della terza edizione del DMED – Salone della Dieta Mediterranea, si terrà a Paestum (Sa) il primo Campionato della…

“La principessa di Lampedusa” stasera sbarcherà a Salerno

A distanza di un mese dalla presentazione a Napoli, il romanzo di Ruggero Cappuccio, pubblicato da poche settimane e già stabilmente nella classifica dei libri più venduti,…

Euforia ai Giardini del Fuenti sabato prossimo

Un’atmosfera immersiva tra luci, colori, suoni e sapori. Tutto questo è Euforia, il nuovo evento che si terrà presso i Giardini del Fuenti e che accenderà la…

Il Regno Animale: a Ritratti di lettura la prima nazionale del romanzo di Alfonso Tramontano Guerritore

Edito dalle Edizioni dell’Ippogrifo, l’inaugurazione del ciclo di presentazioni si terrà a Pagani, suo paese natale, lunedì 29 aprile, alle 20, presso la Confraternita di Maria Ss.ma…

Lunedì prossimo a Napoli Iacolare e Palomba riflettono su dialetto e musica

Dalle villanelle alla scena contemporanea. Attraversa i secoli, e si confronta con le diverse emozioni che ogni epoca produce, “Dialetto e musica”, settimo appuntamento degli “Incontri sul…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *