OKDORIAFEST: numeri da capogiro per l’edizione 2017

Sui social si sprecano i ringraziamenti e gli apprezzamenti per l’Okdoriafest 2017 – Beer Park Edition, che, dopo un anno di ricarica, è tornata più bella e maestosa di prima nella splendida location del Parco Urbano di San Marzano sul Sarno.

Alla fine di un evento si fanno i bilanci e quello di questo grande evento è più che positivo: più di 80.000 persone che hanno visitato il Beer Park nelle 5 serate; 55 giovani hanno lavorato affinché tutto fosse sempre in ordine e perfetto; 50 stand che hanno offerto piatti e specialità di ottima qualità; 30 giornalisti accreditati nella Press Area e che hanno dato massima copertura su radio, web e tv; 15.000 foto scattate durante l’evento dal nostro staff fotografico; 500 persone che hanno usufruito della Metro Agro; oltre 200 corse sostenute dalle Navette nelle aree parcheggio; 0 incidenti.

Okdoriafest è la storia di tre ragazzi che hanno messo su una macchina organizzativa impeccabile che ha saputo assicurare ad una folla vastissima cinque giorni di puro relax e divertimento. Pietro Paolo Coppola, Marco De Simone e Mimmo Esposito hanno speso le ultime loro parole per i ringraziamenti: “Abbiamo vinto una sfida con noi stessi, nel tentativo, andato a buon fine, di dimostrare (sempre a noi stessi) che okdoria ormai è un marchio, garanzia di un evento sano e che fa stare bene le persone di ogni fascia d’età. Vogliamo ringraziare quanti hanno reso possibile questo successo, dall’Amministrazione guidata da Cosimo Annunziata all’ultimo ragazzo dello staff che ha assicurato la pulizia all’interno del parco: tutti abbiamo lavorato senza sosta affinché tutto potesse andare nel migliore dei modi e se qualche sbaglio è stato commesso, chiediamo scusa e cercheremo di rimediare nel miglior modo possibile. Grazie a tutti”.

Per l’Okdoriafest è ora tempo di spegnere i riflettori, ricaricare le batterie e poi pensare al futuro nella certezza che questo evento cresce grazie alla voglia di stare insieme e di divertirsi di ogni singolo fan.

Articoli correlati

Dialetto e cinema lunedì al Musap di Napoli

Sarà dedicato al rapporto con il cinema il quarto degli “Incontri sul dialetto” curati dal Comitato per la salvaguardia e la valorizzazione del patrimonio linguistico napoletano e…

Ritorna Spremuta Day: tappa a Sorrento, Piano e Massa Lubrense

Spremuta Day, l’iniziativa che promuove la conoscenza e il consumo delle arance sorrentine tra gli alunni delle scuole primarie della Penisola sorrentina, quest’anno aggiunge una terza tappa…

Libriamoci al Pegaso: il 24 febbraio presenti gli studiosi del territorio

Sono profondamente orgogliosa di essere stata individuata tra gli autori delle nostre zone. Sabato mattina, con grande entusiasmo sarò al centro commerciale Pegaso. Una vera e propria…

Futuri chef a raccolta per il progetto dell’Associazione medici diabetologici della Campania

“La diabetologia incontra i futuri chef: la prevenzione a tavola” questo il titolo del progetto del gruppo “Lifestyle” dell’Associazione medici diabetologi della sezione Campania. Partito il 5…

We love Enzo: Kinder-Traum Seminar a Scenari pagani nel nome di Moscato

Sarà questo il sottofondo del prossimo spettacolo di “Scenari pagani 26”. In cartellone, per sabato 24 febbraio, era previsto “Modo minore”. Lo spettacolo non si farà più…

Da Pepe Mastro Dolciere è l’ora del Carnevale Veneziano

Dalle 19 di stasera, in via Nazionale, a Pagani, comincerà la festa. Giuseppe, Prisco e Anna Pepe hanno costruito una serata evento per i propri estimatori. Una…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *