Festa a Vico: a fare del bene c’è più gusto

Domenica sarà già Festa a Vico. È tutto pronto, o quasi, per la quindicesima edizione della kermesse organizzata da Gennarino Esposito, chef due stelle Michelin della Torre del Saracino a Seiano (Na), che vedrà all’opera 400 cuochi tra il 4 ed il 6 giugno nel piccolo comune apripista della costiera sorrentina. Un appuntamento imperdibile per gli appassionati del mondo enogastronomico che domenica affolleranno la “Repubblica del Cibo” – con il paese che si trasformerà in pratica in una cucina a cielo aperto – e che si ritroveranno martedì 6 a Seiano per la “Notte delle Stelle, dove si potrà assaggiare lo street food di alcuni degli chef più importanti del panorama italiano ed internazionale.

ELEGANZA Lunedì 5 è invece in programma la “Cena di Beneficenza”, già “sold out” da tempo, che quest’anno si svolgerà da Gigino Pizza a Metro – l’Università della Pizza. Una serata che sarà resa ancor più elegante dalla direzione artistica di Enzo Miccio, l’event designer più famoso d’Italia: “Quando il mio amico Gennaro Esposito mi ha chiamato chiedendomi di essere il direttore artistico di questo meraviglioso evento non potevo essere più felice. Cercherò di fare il mio meglio per questa cena di gala che sono sicuro sarà un vero e proprio successo; le premesse in fondo ci sono tutte: la location storica, il panorama di Vico Equense e 20 chef stellati pronti a deliziare il palato degli ospiti presenti. E’ una serata speciale perché oltre a svolgere il mio lavoro di event designer potrò aiutare, concretamente, le associazioni coinvolte nel progetto”. Si annuncia particolarmente glamour anche il party riservato agli chef che animeranno la Festa ed in programma sempre lunedì sera allo Stone Restaurant: un appuntamento imperdibile per i veri protagonisti della manifestazione che avranno finalmente qualche ora “by night” per rilassarsi e divertirsi insieme.

ISTITUZIONI E TRASPORTI Vico Equense è ovviamente in fibrillazione e lo sono anche le istituzioni cittadine. In primis, il sindaco Andrea Buonocore: “Grazie a Festa a Vico ancora una volta potremo ospitare le eccellenze della gastronomia che ormai da queste parti si sentono a casa visto che da tutti Vico è definita come la “città golosa”. Non vediamo l’ora di accogliere al meglio non soltanto gli chef ma soprattutto i tantissimi turisti che arriveranno domenica. Molte strutture alberghiere sono già esaurite in virtù del successo della manifestazione e questo non può che farmi piacere”. Proprio nel tentativo di favorire l’afflusso ed il deflusso di chi vorrà prendere partedomenica 4 alla “Repubblica del Cibo – la EAV ha deciso di effettuare ben sei corse straordinarie della Vesuviana con partenze da Napoli alle 20.19, 20.49 e 22.09 e con partenze da Sorrento alle 22.25, 22.37 e 23.26.

LE ONLUS L’intero incasso di Festa a Vico 2017, come per le altre edizioni, andrà in beneficenza. Lo scorso anno furono donati oltre 190.000 euro, la speranza è di sfondare stavolta quota 200.000 euro. I fondi verranno destinati a cinque associazioni: ALTS (Associazione per la Lotta ai Tumori al Seno), Fondazione Pro (prevenzione e ricerca in oncologia), Never Give Up (prevenzione e trattamento dei disturbi della nutrizione e dell’alimentazione), Noi con Voi per le Mici (campi scuola per ragazzi con malattie infiammatorie croniche intestinali) e Santobono Onlus (progetto microscopio operatorio). Per maggiori informazioni sui progetti delle singole Onlus che verranno finanziati con il ricavato di Festa a Vico 2017 basta connettersi al sito internet della manifestazione, precisamente all’indirizzo:http://bit.ly/ProgettiOnlus2017

CONTATTI Il sito internet della manifestazione – www.festavico.com– sarà costantemente aggiornato per tenere informati ospiti, curiosi, chef, turisti ed addetti ai lavori. Per restare connesso con Festa a Vico 2017 basterà ovviamente interagire con i profili social dell’evento.
Facebook –www.facebook.com/FestaVico
Twitter – @festavico
Instagram – Festavico
YouTube –www.youtube.com/FestaaVico
Per contattare l’ufficio stampa:0039/3470767306
N.B. Al seguente link –https://www.dropbox.com/sh/pvg7fobbj6yif7r/AACK5oBfI7URjjeQ9x7SY0lqa?dl=0 – sarà possibile visionare e scaricare il materiale informativo riservato alla stampa e le fotografie della manifestazione.

Articoli correlati

Ritratti di lettura: martedì all’Addolorata arriva Massimo Andrei

Quarto appuntamento per la rassegna culturale a cura di Ritratti di territorio. Martedì 21 maggio, alle 20, presso la Chiesa di Maria Ss.ma Addolorata arriverà il poliedrico…

Materia in Disordine: coreografie di Marco De Alteris e Veronica Pepe per riflettere sull’importanza della danza e di tutte le arti

L’appuntamento è per sabato 18 maggio, alle 20.30, presso l’Auditorium di S. Alfonso Maria de Liguori. Lo spettacolo è un’occasione per interrogarsi sui tempi in cui viviamo….

Napoli: da oggi al via “Campania Young Festival”

Una rassegna teatrale e cinematografica interamente allestita e interpretata dagli studenti di 52 istituti secondari di secondo grado della Campania. Questo è l’originale format di “Campania Young…

Il fuoco che ti porti dentro di Antonio Franchini inaugura “Libri e Cappuccino”

di Maria Pepe “Mia madre puzza”. Inizia così Il fuoco che ti porti dentro, ultimo romanzo di Antonio Franchini, edito da Marsilio. Ironia, sagacia, letteratura, tracciano la…

“Una dolce storia dal 1830”: sabato ad Amalfi la presentazione del libro dedicato alla Pasticceria Pansa

Edito da Italian Gourmet, casa editrice specializzata in pubblicazioni di Alta Cucina e Pasticceria, sarà presentato alle ore 18.30 all’interno degli Antichi Arsenali della Repubblica ad Amalfi….

Dialetto e toponomastica: se ne discute domani a Napoli

Fu Ferdinando IV di Borbone nel 1792 a dare un primo assetto ufficiale e sistematico alla toponomastica napoletana. Questa è soltanto una delle mille scoperte che si…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *