#nessunotocchilaMadonnadellegalline

#nessunotocchilaMadonnadellegalline è l’hashtag che Ritratti di Territorio sceglie per dire basta alle polemiche inutili e strumentali che da tempo gettano fango sulla festa della Madonna delle galline.
Basta con le polemiche a mezzo stampa e con le campagne denigratorie sui social: la Madonna delle galline a Pagani non è e non è mai stata una tradizione assurda né un’occasione per maltrattare gli animali. Purtroppo la disinformazione negli ultimi tempi la fa da padrona e in questi giorni ne abbiamo lette e sentite di tutti i colori. Come nelle più elementari regole della vita, chiediamo a chi infanga questa festa di venire a Pagani per verificare direttamente quanto accade la domenica dopo Pasqua.

Articoli correlati

Napoli e gli Ascarelli: se ne parla martedì prossimo a Napoli

Chi erano e cosa hanno rappresentato per la storia di Napoli gli Ascarelli? Quali meriti sono da attribuirsi a questa famiglia di imprenditori e mecenati di religione…

La principessa di Lampedusa: il nuovo libro di Cappuccio arriva a Caserta il 24 maggio

Dopo gli eventi di questo mese a Firenze e a Milano, torna in Campania “La Principessa di Lampedusa”. Venerdì prossimo, alle 19.30, il romanzo di Ruggero Cappuccio,…

Libri e Cappuccino: protagonista l’ultimo libro di Gabo

di Maria Pepe Piccolo e colorato nella sua copertina d’ acquerello “Ci vediamo in Agosto”, edito da Mondadori, ultimo saluto di Gabriel Garcia Marquez emoziona ancor prima…

Ritratti di lettura: martedì all’Addolorata arriva Massimo Andrei

Quarto appuntamento per la rassegna culturale a cura di Ritratti di territorio. Martedì 21 maggio, alle 20, presso la Chiesa di Maria Ss.ma Addolorata arriverà il poliedrico…

Napoli: da oggi al via “Campania Young Festival”

Una rassegna teatrale e cinematografica interamente allestita e interpretata dagli studenti di 52 istituti secondari di secondo grado della Campania. Questo è l’originale format di “Campania Young…

Il fuoco che ti porti dentro di Antonio Franchini inaugura “Libri e Cappuccino”

di Maria Pepe “Mia madre puzza”. Inizia così Il fuoco che ti porti dentro, ultimo romanzo di Antonio Franchini, edito da Marsilio. Ironia, sagacia, letteratura, tracciano la…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *