Le declinazioni della pizza

Buona la prima. Ha riscosso il gradimento del pubblico l’evento organizzato da Eduardo De Filippo e Angela De Vivo.

Pizza: arte antica e nuove interpretazioni. Questo il titolo dell’evento svoltosi ieri sera presso il ristorante-pizzeria “La Tabellara” in Piazza Lago a Sarno.

Da sx: Eduardo De Filippo e Angela De Vivo
Da sx: Eduardo De Filippo e Angela De Vivo

Eduardo il padrone di casa della struttura e Angela, la giovane pizzaiola sarnese, allieva di Gino Sorbillo, titolare di “Pizza pazza per i pazzi della pizza” hanno interpretato la pizza, l’Agro Nocerino-Sarnese e la Campania a modo loro.

La degustazione è stata organizzata in collaborazione con “Ritratti di Territorio”, il blog della giornalista Nunzia Gargano e le Edizioni dell’Ippogrifo.

Il menu a base di pizza con la farina Molino Pizzuti, sponsor tecnico, ha incontrato la soddisfazione dei degustatori.

Da sx: Michele Albero, Eduardo De Filippo, Angela De Vivo, Antonio Langone
Da sx: Michele Albero, Eduardo De Filippo, Angela De Vivo, Antonio Langone

Così dalle 22 a mezzanotte sui tavoli sono passate le creazioni di Eduardo: pizza fritta napoletana,

Pizza fritta napoletana
Pizza fritta napoletana

a libretto,

Pizza a libretto
Pizza a libretto

classica napoletana con filetto di pomodoro San Marzano, basilico e mozzarella di bufala campana;

Pizza classica napoletana
Pizza classica napoletana

e quelle di Angela: scazzoppoli allo zafferano con bufala su letto di sugo di pomodoro nero;

Scazzoppoli allo zafferano con bufala e basilico frutto su letto di pomodoro bruno
Scazzoppoli allo zafferano con bufala e basilico fritto su letto di sugo di pomodoro bruno

pizza al germe di grano con peperoncini verdi, pomodorini gialli e provolone del Monaco;

Pizza al germe di grano
Pizza al germe di grano con peperoncini verdi, pomodorini gialli e provolone del Monaco

pizza variegata al gelato nei gusti latte di mandorla e gelsi della mitica Gelateria Mennella di Torre del Greco.

Pizza variegata al gelato
Pizza variegata al gelato

Il compito di innaffiare il percorso pizza è spettato alle bionde dei birrifici artigianali “Bella ‘Mbriana” di Nocera Inferiore e

IMG_3412

Agrado di Olevano Sul Tusciano.

agrado3ù

A fine serata, la soddisfazione maggiore è stata guardare i volti di Eddy e Angela, un misto di emozione e allegria per avercela fatta insieme.

Articoli correlati

II Concorso Letterario Felicetta Confessore: martedì prossimo la serata di premiazione

L’appuntamento è alle 19 presso la Chiesa di Maria Ss.ma Addolorata in Pagani. Un momento da non perdere per chi è appassionato di letteratura e per chi…

Napoli e gli Ascarelli: se ne parla martedì prossimo a Napoli

Chi erano e cosa hanno rappresentato per la storia di Napoli gli Ascarelli? Quali meriti sono da attribuirsi a questa famiglia di imprenditori e mecenati di religione…

La principessa di Lampedusa: il nuovo libro di Cappuccio arriva a Caserta il 24 maggio

Dopo gli eventi di questo mese a Firenze e a Milano, torna in Campania “La Principessa di Lampedusa”. Venerdì prossimo, alle 19.30, il romanzo di Ruggero Cappuccio,…

Libri e Cappuccino: protagonista l’ultimo libro di Gabo

di Maria Pepe Piccolo e colorato nella sua copertina d’ acquerello “Ci vediamo in Agosto”, edito da Mondadori, ultimo saluto di Gabriel Garcia Marquez emoziona ancor prima…

Ritratti di lettura: martedì all’Addolorata arriva Massimo Andrei

Quarto appuntamento per la rassegna culturale a cura di Ritratti di territorio. Martedì 21 maggio, alle 20, presso la Chiesa di Maria Ss.ma Addolorata arriverà il poliedrico…

Napoli: da oggi al via “Campania Young Festival”

Una rassegna teatrale e cinematografica interamente allestita e interpretata dagli studenti di 52 istituti secondari di secondo grado della Campania. Questo è l’originale format di “Campania Young…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *