Un’osteria da Principe

Menu quaresimale. A organizzarlo ieri sera è stata la poliedrica “Famiglia Principe 1968” dal quartier generale di via Santacroce a Nocera Superiore. Ormai, Lorenzo, il giovane patron, ne sa una più del diavolo. Per non indurre in tentazione gli affezionati che chiedono coccole al palato anche durante i venerdì che precedono la Pasqua ha organizzato una cena degustazione in onore dello stoccafisso e del baccalà.

Lorenzo Principe
           Lorenzo Principe

Se a questa intuizione si aggiunge la sapienza e la passione per la cucina tradizionale che contraddistingue Lorenzo e la sua famiglia da tempo immemorabile, il risultato è ineguagliabile, dall’indimenticato “Ristorante Europa”, ancora impresso nella mente di tutti.

Vincenzo Principe
           Vincenzo Principe

L’entusiasmo della signora Rosanna, detentrice dei sapori e delle alchimie dei cibi dei tempi che furono, si unisce alla determinazione e alla capillare attenzione per ogni singolo piatto dello chef Agostino Scarpa. Insieme fanno dell’Osteria “Luna Galante” una tappa obbligata per chi non vuole perdere se stesso.

Se a ciò si aggiunge che il percorso intrapreso per la riscoperta e alla valorizzazione del territorio è stato premiato con l’attribuzione della preziosa chiocciola “Slow Food”, ogni parola può risultare superfluo.

La Famiglia Principe è sinonimo di cibo buono, pulito e giusto.

E ieri sera si è ottenuta la conferma ufficiale. Solo chi è raffinato e ricercato riesce ad armonizzare ed equilibrare in modo delicato e unico degli ingredienti che in mani inesperte avrebbero potuto compromettere il risultato.

Invece, gli ospiti si sono incantati nel gustare l’insalatina di stoccafisso con papaccelle napoletane,

Insalatina di stoccafisso con papaccelle napoletane
Insalatina di stoccafisso con papaccelle napoletane

le polpettine di baccalà su passata di ceci di Cicerale,

Polpettine di baccalà su passata di ceci di Cicerale
Polpettine di baccalà su passata di ceci di Cicerale

i bucatini con stoccafisso e corbarini dei Monti Lattari,

Bucatini con stoccafisso e corallini dei Monti Lattari
Bucatini con stoccafisso e corallini dei Monti Lattari

il trancio di baccalà in crosta di pannocchia con cipollotto nocerino,

Trancio di baccalà in crosta di pannocchia con cipollato nocerino Dop
Trancio di baccalà in crosta di pannocchia con cipollato nocerino Dop

la bracioletta di ventricella di stoccafisso all’antico pomodoro di Napoli.

Bracioletta di ventricella di stoccafisso all'antico pomodoro di Napoli
Bracioletta di ventricella di stoccafisso all’antico pomodoro di Napoli

E se potesse non bastare, in soccorso è arrivata la mousse di cioccolato Callebaut

Mousse di cioccolato Callebaut
Mousse di cioccolato Callebaut

abbinata allo spumante “Don Andrea 1936”.

IMG_9381

Infatti, perfetti alleati del menu si sono rivelati i vini dell’Azienda Santacosta di Giuseppe Pagano. Degno di nota anche la linea quarto di vigna nella versione frizzante e ferma.

IMG_9378

Per una volta, è ammesso uno strappo alla regola e regaliamo un applauso ad Antonella, Lorenzo, Rosanna e Vincenzo. Ad maiora!

Articoli correlati

Il Regno Animale: a Ritratti di lettura la prima nazionale del romanzo di Alfonso Tramontano Guerritore

Edito dalle Edizioni dell’Ippogrifo, l’inaugurazione del ciclo di presentazioni si terrà a Pagani, suo paese natale, lunedì 29 aprile, alle 20, presso la Confraternita di Maria Ss.ma…

Lunedì prossimo a Napoli Iacolare e Palomba riflettono su dialetto e musica

Dalle villanelle alla scena contemporanea. Attraversa i secoli, e si confronta con le diverse emozioni che ogni epoca produce, “Dialetto e musica”, settimo appuntamento degli “Incontri sul…

Il nuovo menu di Cinquanta Spirito Italiano è firmato Ingordo

L’aria di primavera porta tante novità al Cinquanta – Spirito Italiano di Pagani, in provincia di Salerno. La prima di queste è il nuovo food menù stavolta…

Scenari pagani 26: le riflessioni di fine rassegna di Nicolantonio Napoli

Quello di sabato sera con Saverio La Ruina è stato l’ultimo appuntamento con Scenari pagani26 Una rassegna che da sempre ha il compito di indagare tra i…

Chiusura col botto per Scenari pagani 26: sabato prossimo arriverà Saverio La Ruina

Calerà il sipario. Il 23 marzo, ottavo e ultimo appuntamento per la rassegna diretta da Nicolantonio Napoli di Casa Babylon Teatro.  Alle 21, all’auditorium S. Alfonso in…

La principessa di Lampedusa: l’ultimo opera di Ruggero Cappuccio sarà presentata giovedì al Teatro Sannazzaro

Prima del principe di Lampedusa, c’è una principessa. Al centro del mondo che ha ispirato le magnifiche pagine del Gattopardo, c’è una donna: la madre di Giuseppe…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *