La Pignata: selezione “Ritratti di Territorio”

2015 nel segno del territorio. È sempre lo stesso l’obiettivo dei coniugi Figliolia. Mafalda e Gerardo sono instancabili quando si tratta di promuovere e conservare i miti e i riti di una volta.

Ieri la magia si è ripetuta.

Gli “animatori” dell’osteria “La Pignata” di Bracigliano hanno voluto accogliere il nuovo anno come l’avevano salutato: con due giorni dedicati al maiale.

Com’è nel loro costume l’hanno fatto in grande. Il caso ha voluto che proprio nella prima serata siano stati investiti di un nuovo riconoscimento: locale selezionato e garantito dal blog “Ritratti di Territorio” con la consegna di due grembiuli con logo sovrapposto. Così è nato un evento nell’evento.

Da sx: Mafalda Amabile, Gerardo Figliolia e Giulia Calabrese
Da sx: Mafalda Amabile, Gerardo Figliolia e Giulia Calabrese

Sereni e soddisfatti i due coniugi paladini delle tipicità locali: “Siamo molto felici della sorpresa che Nunzia ci ha organizzato stasera. Sono tanti anni – rispondono in coro – che cerchiamo di conservare le tradizioni della zona”.

Un’atmosfera affettuosa e familiare ha coccolato gli ospiti per l’intera durata della degustazione. Non sono mancate le guest star come Marco Contursi, fiduciario della condotta Slow Food dell’Agro Nocerino-Sarnese e Carmine Capuano, presidente dell’associazione “Amici di Villa Calvanese” che tanto si prodiga per accendere i riflettori su personalità e settori che coltivano stretti legami con Castel San Giorgio e non solo.

Da sx: Carmine Capuano, io e Marco Contursi
Da sx: Carmine Capuano, io e Marco Contursi

Ma “La Pignata” è sempre un ritrovo di spiriti eletti accomunati dalla voglia di mangiare una pietanza tradizionale resa ancora più golosa dall’amicizia che Mafalda e Gerardo donano a ognuno. Li osservi mentre si districano tra la cucina e la sala e ti rendi conto che, sebbene ancora giovani, sono il ritratto della serenità, un traguardo che si raggiunge solo quando si è convinti e sicuri di aver compiuto la scelta giusta, anche a costo di sacrifici.

IMG_8866

In effetti, chi ieri c’è stato ha notato tutta questa armonia e ha apprezzato le succulente pietanze: il tagliere di salumi, i formaggi, le melanzane e i pomodori secchi sott’olio, il soffritto su biscotto di pane duro,

IMG_8864

la minestra maritata,

IMG_8869

il pane con cigoli;

IMG_8865

i fusilli al ragù di cotica, tracchie accompagnati da polpettine;

IMG_8870

IMG_8874

“sfritto” di maiale con patate e papacelle;

IMG_8875

fegato e cuore alle cipolle; il tris di dolci. Ad accompagnare le pietanze il vino Marsia (Paestum rosso Igt) delle Cantine Barone di Rutino.

D’altronde, come dice sempre Gerardo: “Sbagliare è umano, ma noi c’impegniamo per non deludere le aspettative di chi ci sceglie”.

Questa filosofia sta dando i suoi frutti. Infatti, la loro disponibilità è ormai nota ovunque e, nel prossimo mese, i coniugi Figliolia saranno impegnati in diversi eventi al servizio del territorio.

Per info

La Pignata – via F. D’Amato, 58 – Bracigliano (Sa) – Tel. 081969580

Articoli correlati

Dialetto e cinema lunedì al Musap di Napoli

Sarà dedicato al rapporto con il cinema il quarto degli “Incontri sul dialetto” curati dal Comitato per la salvaguardia e la valorizzazione del patrimonio linguistico napoletano e…

Ritorna Spremuta Day: tappa a Sorrento, Piano e Massa Lubrense

Spremuta Day, l’iniziativa che promuove la conoscenza e il consumo delle arance sorrentine tra gli alunni delle scuole primarie della Penisola sorrentina, quest’anno aggiunge una terza tappa…

Libriamoci al Pegaso: il 24 febbraio presenti gli studiosi del territorio

Sono profondamente orgogliosa di essere stata individuata tra gli autori delle nostre zone. Sabato mattina, con grande entusiasmo sarò al centro commerciale Pegaso. Una vera e propria…

Futuri chef a raccolta per il progetto dell’Associazione medici diabetologici della Campania

“La diabetologia incontra i futuri chef: la prevenzione a tavola” questo il titolo del progetto del gruppo “Lifestyle” dell’Associazione medici diabetologi della sezione Campania. Partito il 5…

We love Enzo: Kinder-Traum Seminar a Scenari pagani nel nome di Moscato

Sarà questo il sottofondo del prossimo spettacolo di “Scenari pagani 26”. In cartellone, per sabato 24 febbraio, era previsto “Modo minore”. Lo spettacolo non si farà più…

Da Pepe Mastro Dolciere è l’ora del Carnevale Veneziano

Dalle 19 di stasera, in via Nazionale, a Pagani, comincerà la festa. Giuseppe, Prisco e Anna Pepe hanno costruito una serata evento per i propri estimatori. Una…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *