Le interpretazioni della pasta

L’arte bianca. È ripartito il corso di formazione per gli esperti del settore organizzato dall’associazione cuochi Seml (Stabiese Equana Monti Lattari) presso Villa dei Cesari a Gragnano.image Le paste alimentari nella ristorazione moderna, questo il tema della lezione tenuta dallo chef Antonio Tecchia

Antonio Tecchia
Antonio Tecchia

assistito dal collega Aniello Somma,

Aniello Somma
Aniello Somma

sempre pronto a impegnarsi in prima persona quando c’è da lavorare.
I veri protagonisti sono stati però i giovani aspiranti chef imageche per la durata del corso sono stati impegnati a seguire e a mettersi in discussione quando ce n’era bisogno.
Il continuo aggiornamento e l’ambizione a migliorare sono i punti fermi di una professione affascinante come quella dello chef.
Il prossimo appuntamento con “L’arte bianca” si terrà martedì 2 dicembre alle 15 e sarà dedicato al menù Gluten free con gli chef Aniello Somma e Antonio Cascone.

Articoli correlati

Ritratti di lettura: martedì all’Addolorata arriva Massimo Andrei

Quarto appuntamento per la rassegna culturale a cura di Ritratti di territorio. Martedì 21 maggio, alle 20, presso la Chiesa di Maria Ss.ma Addolorata arriverà il poliedrico…

Napoli: da oggi al via “Campania Young Festival”

Una rassegna teatrale e cinematografica interamente allestita e interpretata dagli studenti di 52 istituti secondari di secondo grado della Campania. Questo è l’originale format di “Campania Young…

Il fuoco che ti porti dentro di Antonio Franchini inaugura “Libri e Cappuccino”

di Maria Pepe “Mia madre puzza”. Inizia così Il fuoco che ti porti dentro, ultimo romanzo di Antonio Franchini, edito da Marsilio. Ironia, sagacia, letteratura, tracciano la…

“Una dolce storia dal 1830”: sabato ad Amalfi la presentazione del libro dedicato alla Pasticceria Pansa

Edito da Italian Gourmet, casa editrice specializzata in pubblicazioni di Alta Cucina e Pasticceria, sarà presentato alle ore 18.30 all’interno degli Antichi Arsenali della Repubblica ad Amalfi….

Dialetto e toponomastica: se ne discute domani a Napoli

Fu Ferdinando IV di Borbone nel 1792 a dare un primo assetto ufficiale e sistematico alla toponomastica napoletana. Questa è soltanto una delle mille scoperte che si…

Euforia ai Giardini del Fuenti: racconto di una notte di pura magia

di Francesca Pappacena Nel cuore mozzafiato della Costiera Amalfitana, tra il dipanarsi di un tramonto incantevole, note avvolgenti e profumi irresistibili, si è svolto Euforia: un evento…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *