Scenari pagani 25: giovedì 15 dicembre in scena Andrea Cosentino in Telemomò

Partenza pirotecnica per “Scenari pagani 25 – Invisibili”. Il taglio del nastro è spettato a Nunzia Schiano con lo spettacolo “Mater Purgatorii”. Grande entusiasmo da parte del pubblico, intervenuto numeroso e motivato. È stato un atto liberatorio quasi con cui mandarsi alle spalle gli ultimi due anni segnati dal Covid. E davvero è sembrato fosse tornato tutto alla normalità cancellando lo stand by surreale. Ad alimentare l’atmosfera di festa, l’AperiSpettacolo a cura di Ritratti di territorio animato dai panettoni dei Pepe Mastro Dolciere e dai vini di Famiglia Pagano 1968.

Squadra vincente non si cambia. Intanto, è partito già il conto alla rovescia per il secondo spettacolo: giovedì 15 dicembre, alle 20.45, sempre nell’auditorium del Centro sociale di Pagani. Questa volta, tocca ad Andrea Cosentino con Telemomò, Premio Speciale Ubu 2018: “…per la sua lunga opera di decostruzione dei linguaggi televisivi attraverso la clownerie, e in particolare per Telemomò, che attraversa i suoi lavori da anni”.

Lo spettacolo

Telemomò è la prima televisione a filiera corta, autarchica, ecologica e interattiva.
É il disvelamento esilarante della povertà del linguaggio televisivo che viene mimato attraverso la povertà materiale di un teatrino d’animazione artigianale; un cavalletto sul quale è fissata la cornice bucata di un televisore, dentro cui si affacciano primi piani reali e bambole di plastica, mezzibusti televisivi fatti di barbie senza gambe, e ancora parrucche, giocattoli, pezzi di corpo e brandelli di oggetti.
Telemomò è anche il pulpito dal quale lanciare improbabili proclami politici e surreali analisi sociologiche; il definitivo rovesciamento della televisione, che da piazza virtuale, invade e colonizza il telespettatore ridotto a individuo passivo impossibilitato a interagire.
Se la televisione ha fatto l’Italia di oggi, di lì si dovrà passare per disfarla.

Durata spettacolo: 70 minuti

Per info e prenotazioni: www.casababylon.it – Tel. 0815152931

Costo biglietto: 15 euro

Articoli correlati

Dialetto e cinema lunedì al Musap di Napoli

Sarà dedicato al rapporto con il cinema il quarto degli “Incontri sul dialetto” curati dal Comitato per la salvaguardia e la valorizzazione del patrimonio linguistico napoletano e…

Ritorna Spremuta Day: tappa a Sorrento, Piano e Massa Lubrense

Spremuta Day, l’iniziativa che promuove la conoscenza e il consumo delle arance sorrentine tra gli alunni delle scuole primarie della Penisola sorrentina, quest’anno aggiunge una terza tappa…

Libriamoci al Pegaso: il 24 febbraio presenti gli studiosi del territorio

Sono profondamente orgogliosa di essere stata individuata tra gli autori delle nostre zone. Sabato mattina, con grande entusiasmo sarò al centro commerciale Pegaso. Una vera e propria…

Futuri chef a raccolta per il progetto dell’Associazione medici diabetologici della Campania

“La diabetologia incontra i futuri chef: la prevenzione a tavola” questo il titolo del progetto del gruppo “Lifestyle” dell’Associazione medici diabetologi della sezione Campania. Partito il 5…

We love Enzo: Kinder-Traum Seminar a Scenari pagani nel nome di Moscato

Sarà questo il sottofondo del prossimo spettacolo di “Scenari pagani 26”. In cartellone, per sabato 24 febbraio, era previsto “Modo minore”. Lo spettacolo non si farà più…

Da Pepe Mastro Dolciere è l’ora del Carnevale Veneziano

Dalle 19 di stasera, in via Nazionale, a Pagani, comincerà la festa. Giuseppe, Prisco e Anna Pepe hanno costruito una serata evento per i propri estimatori. Una…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *