Lunedì e martedì prossimi all’osteria “La Pignata” cena a base di maiale locale

L’inverno è ormai tra noi. Si continua ad avere voglia di pietanze calde che riscaldino gli animi e i palati. Il pensiero va a quei piatti di una volta che si degustavano quando si era bambini e c’era ancora la nonna premurosa che ti insegnava a mangiare i manicaretti della tua trisavola. Per fortuna, ci sono sempre Mafalda Amabile e Gerardo Figliolia dell’Osteria “La Pignata” di Bracigliano.

Sono i detentori dell’antica sapienza, dei riti familiari come quello dell’uccisione domestica del maiale. Così, ogni anno, tra dicembre e gennaio organizzano cene dedicate al “re della tavola”. Per gli appassionati sono rimpatriate attraverso le quali ci si riappropria di se stessi e della propria memoria.

Allora lunedì 14 e martedì 15 gennaio, per due sere, sarà possibile degustare un menu completamente scandito dall’antipasto al secondo con diverse parti e lavorazioni di carne di maiale.

Per partecipare a questa festa, se così si può dire, basta assicurarsi il proprio posto perché gli eventi degli OstiNati sono sempre sold out.

Per info e prenotazioni

Osteria La Pignata, via F. D’Amato, 54 – Bracigliano (Sa)

Tel. 081969580