Terzigno: Aniello Falanga omaggia il Natale anche nella sua pizzeria “Haccademia”

Tre pizze Christmas Style. A pensarle Aniello Falanga della Pizzeria “Haccademia” di Terzigno.
Sono nate così la
Pizza Vesevo con il baccalà, tipico delle zone vesuviane, cotto sulla griglia, in maniera veloce, mantenendo una buona concentrazione di sapori ed una perfetta consistenza, accompagnato dal pomodorino giallo Giagiù, a sua volta grigliato, dal fior di latte di Tramonti, dalle olive itrane e dai capperi di Salina.

Pizza Vesevo
Pizza Vesevo

La seconda pizza nel menù di Natale è la Torzella, dedicata appunto alla torzella vesuviana, antico cavolo senza testa, solo foglie, dal sapore intenso. Viene accompagnata in maniera classica da salsiccia irpina e provola. Una esplosione di sapore.

Pizza Torzella
Pizza Torzella

La terza è un Calzone al forno ripieno di scarola, altra verdura del Natale a Napoli, insieme al fior di latte, le olive nere, i capperi e macchiato esternamente con pomodorino del piennolo del Vesuvio, in modo da mantenere morbido l’impasto e dare colore al calzone.

Calzone al forno
Calzone al forno

In molte case napoletane questa pizza ripiena viene preparata nel periodo dell’Avvento e spesso regalata ad amici e parenti in segno di affetto e buon augurio.

Non potevano mancare gli struffoli ed i roccocò preparati con farine da grani tradizionali italiani che conferiscono maggiore croccantezza e profumo ai dolci natalizi più amati dai napoletani. Aniello Falanga adora le farine da grani antichi con le quali prepara il giovedì ed il venerdì le pizze nel ruoto.

I dolci sono abbinati ai rosoli e liquori che usualmente abbiamo avuto tutti in casa: nocillo, liquore Strega, amaretto, distillato di albicocche del Vesuvio, grappa di caprettone e catalanesca sempre dai vigneti dell’areale vesuviano. Così anche in pizzeria arrivano i sapori e l’atmosfera legati al Natale ed alla tradizione napoletana così sentita ed apprezzata.

Per info

Pizzeria Haccademia – via Panoramica Vesuvio n. 8 – Terzigno (Na)

Tel. 081 3624016 – 333 1163095

Articoli correlati

II Concorso Letterario Felicetta Confessore: martedì prossimo la serata di premiazione

L’appuntamento è alle 19 presso la Chiesa di Maria Ss.ma Addolorata in Pagani. Un momento da non perdere per chi è appassionato di letteratura e per chi…

Napoli e gli Ascarelli: se ne parla martedì prossimo a Napoli

Chi erano e cosa hanno rappresentato per la storia di Napoli gli Ascarelli? Quali meriti sono da attribuirsi a questa famiglia di imprenditori e mecenati di religione…

La principessa di Lampedusa: il nuovo libro di Cappuccio arriva a Caserta il 24 maggio

Dopo gli eventi di questo mese a Firenze e a Milano, torna in Campania “La Principessa di Lampedusa”. Venerdì prossimo, alle 19.30, il romanzo di Ruggero Cappuccio,…

Libri e Cappuccino: protagonista l’ultimo libro di Gabo

di Maria Pepe Piccolo e colorato nella sua copertina d’ acquerello “Ci vediamo in Agosto”, edito da Mondadori, ultimo saluto di Gabriel Garcia Marquez emoziona ancor prima…

Ritratti di lettura: martedì all’Addolorata arriva Massimo Andrei

Quarto appuntamento per la rassegna culturale a cura di Ritratti di territorio. Martedì 21 maggio, alle 20, presso la Chiesa di Maria Ss.ma Addolorata arriverà il poliedrico…

Napoli: da oggi al via “Campania Young Festival”

Una rassegna teatrale e cinematografica interamente allestita e interpretata dagli studenti di 52 istituti secondari di secondo grado della Campania. Questo è l’originale format di “Campania Young…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *