Un lipstick ricoperto d’oro per la parmigiana di zucchine scomposta di Agostino Scarpa

di Maria Pepe

il_340x270-747171968_csle

Sono i particolari a fare la differenza, a distinguere una donna di classe ed elegante da un’altra semplicemente, cosa comunque non da poco, ben vestita. I particolari sono minuzie, che vanno ben oltre la borsa e le scarpe giuste, sono accorgimenti impercettibili che solo un occhio attento distingue a differenza di quello disattento che, pur non notando il particolare singolo, si ammutolisce estasiato dinanzi ad un quadro d’insieme favoloso.

Il particolare è anche il gusto della ricercatezza del bello che si spinge nella scelta di accessori a cui la maggior parte non pensa, perché non visibili.

14372074_998979340211437_2380834536190797745_o

Piena di particolari fascinosi è, come ogni volta, la donna di Agostino Scarpa, chef dell’osteria “Famiglia Principe 1968”, che questa volta stupisce tirando fuori dalla borsetta, al momento di ravvivarsi il trucco un porta rossetto, lipstick, tubolare nella forma, total gold nella cromia, dalla superficie resa porosa da tante pagliuzze d’oro 18 carati. Oro fuori madreperla, bianca con riverberi verdastri dentro, un fondo interno delicato, ma fantasioso.

14372074_998979340211437_2380834536190797745_o

Delicatezza, accostamenti impeccabili, che seguono ordini inaspettati, armoniosi e irresistibili, alla base della cucina di Agostino che con la sua parmigiana di zucchine scomposta crea con estrema facilità l’ennesima “ricetta bozzetto” degna di nota e ricca di stile.

Foto Mariana Silvana Dedu




Torre del Greco: domenica 28 agosto si parte per “Vinbarca”

vinbarca

Vinbarca: degustazione di vini e prodotti vesuviani. Questo l’evento organizzato da Yuri Buono di “Vincanto” in collaborazione con “Charterjamm”. Appuntamento domenica 28 agosto, alle 20, presso il Porto Turistico di Torre del Greco (largo Portosalvo, 29). La serata si svolgerà secondo questa tabella di marcia: sistemazione in yacht da 12 posti; navigazione intorno alla Baia di Napoli; ormeggio davanti al Castel dell’Ovo; degustazione e racconto dei vini del Vesuvio; bagno di mezzanotte; rientro ore 01:00 circa

Per info

Costo della serata: € 50 a persona

Prenotazioni al 392.9971314




Gragnano Spritz: l’aperitivo fashion dell’estate 2016

di Maria Pepe

Narciso-Rodriguez-3

Un caftano color vino, dalla trama leggera e trasparente, con sotto un costume intero, dello stesso colore, a fascia, con un lieve drappeggio lungo i fianchi, a evidenziare le curve di donna. Un gioco di seduzione che si basa sul vedo e non vedo che inebria e rallegra come un insolito “Spritz”, il “Gragnano Spritz”.

IMG_5858

Dall’idea di un cuoco giovane e capace, Raffaele Licinio, patron di Li.Ra Restaurant in Pompei, e di un altrettanto giovane produttore di vini, Francesco Scala dell’azienda agricola “Scala Ciro” di Gragnano, nasce questo cocktail in cui la tradizione e la più alta forma di glamour,l’aperitivo, si uniscono in maniera talmente impeccabile da sembrare naturalmente inconfondibile.

IMG_5850

Tre parti di Gragnano, due di Aperol e uno di Seltz: quello che serve per essere impeccabili, frizzanti e per godersi un drink, al mare,una sera d’estate.




Famiglia Principe 1968 presenta una nuova creazione dopo 700 giorni da “Pizza & Fritti”

q4a3za

Lorenzo Principe è un uomo fantasioso. Una ne pensa e cento ne fa. E l’Agro Nocerino-Sarnese deve ringraziare la sua creatività e un giorno particolare: il 5 gennaio 2014. 700 giorni fa, più o meno, incominciava il percorso virtuoso “Pizza & Fritti”, l’ambiente pizzeria e friggitoria di “Famiglia Principe 1968”. Da allora, via Santacroce a Nocera Superiore è diventa una tappa fondamentale degli appassionati di pizza a lunga lievitazione condita con ingredienti di alta qualità. Una sfida vinta da Lorenzo e dalla sorella Antonella che, insieme al maestro pizzaiolo Antonio Faiella, sono i traghettatori di questo spazio che il sabato sera è quasi impossibile varcare. Gli estimatori arrivano da ogni dove per questa pizza soffice, ben lievitata e condita con maestria che emana un’armonia di sapori da far invidia a molti.

DSC_0163
Da sx: Antonio Faiella e Antonella Principe con Alfonso, il maitre

x4hsoa

E, siccome bisogna sempre onorare le ricorrenze per evitare di scadere nella scontatezza, il 17 marzo scorso Lorenzo ne ha preparata un’altra delle sue. In una serata degustazione in collaborazione con il birrificio “Il Chiostro” di Simone Della Porta, “Pizza & Fritti” ha presentato l’ultima nata: ‘A Mallone (Belgian Bruine).

zujgxd
Pizza & Fritti, ‘A Mallone

La pizza con impasto al broccolo selvatico condita con crema di patate e spicchi di pomodoro San Marzano Dop ha riscosso ampio successo e sarà protagonista prossimamente di un evento ancora più ampio. Una vera e propria avventura dei sensi. Un plauso ad Antonio Faiella che, con serietà e dedizione al lavoro, riesce a impiattare sempre un prodotto eccezionale. Ancora una volta, “Famiglia Principe 1968” si conferma come baluardo dei prodotti tipici locali.

Ricerca, creatività, emozioni questi i compagni di viaggio di una serata impeccabile. Per l’ennesima volta, ci si è resi conto dell’immensa bravura di Antonella Principe, una “friggitrice” impeccabile, in grado di strappare il primato a veterani napoletani. E così si è partiti con l’Elogio allo Scarpariello (White),

bsz2lp
Pizza & Fritti, Elogio allo Scarpariello

bastoncini di pizza fritta immersi nel pregiato pomodoro, seguito dal Capriccio di Tonio (Antonio Faiella, ndr), con scarolelle e olive di Gaeta (Belgian Blonde).

qy2vfg
Pizza & Fritti, Capriccio di Tonio

Che dire poi della Napoli Maledetta,

vhdnsx
Pizza & Fritti, Napoli Maledetta

la pizza pomodoro, aglio, origano e alici (Belgian Bruine)! O ancora della “Cipollotto… e stà bene” (Once Upon a Time),

qcaika
Pizza & Fritti, Cipollotto… e sta bene

i cui fans sono costantemente in aumento.

Un discorso a parte merita il dolce servito direttamente da Antonio, la millefoglie di pizza alla nocciola e ricotta jersey

4w2lit
Pizza & Fritti, Millefoglie di pizza alla nocciola e ricotta jersey

(Morus Nigra) da provare immediatamente, senza che passi altro tempo.

Che dire di più? Le sfide sono il sale della vita.

Foto Mariano Lauro




Una blusa della nonna per la pizza all’impasto di broccolo selvatico di Pizza & Fritti

imageUna blusa di candida organza, delicata, leggera, armonica nel movimento, le finte mezze maniche cadono sulle spalle come due leggeri volant, gli stessi che grazie all’invisibile ripresa in vita si ripetono sul basso ventre. Organza e ricami, quelli di puro cotone, dalla manualità artigianale che impeccabile riproduce un bouquet di fiori bianchi dai dettagli in verde e rosso. Un capo dal gusto fortemente retrò. Nel baule della nonna… dove eleganza, gusto e tradizione coesistono imperituri, senza conoscere né spazio né tempo, la “Famiglia Principe 1968”, in occasione dei settecento giorni della loro ultima nata “Pizza & Fritti”, ha trovato l’indumento giusto… la sua pizza con impasto di broccolo selvatico, farcia di crema di patate e spicchi di San Marzano.

DSC_0114

È il tocco di classe, connubio perfetto tra tradizione e innovazione, che ti rende elegante con semplicità. Ricerca, lavoro certosino, creano una “ricetta -bozzetto” passepartout da “indossare – mangiare” sempre, in una gran soiree come in una pizzata tra amici.

Foto Mariano Lauro