Gragnano: il 16 novembre “Amici in cucina” con Vaccaro e Di Ruocco

Non capita tutti i giorni di poter assistere a una cena a quattro mani come quella di giovedì prossimo. Il 16 novembre, alle 20.30, nell’ambito dei “Giovedì di Cucina 82”, Vincenzo Vaccaro, chef residente, ospiterà nella sua cucina in Gragnano il giovane e talentuoso collega Maurizio di Ruocco. Vincenzo e Maurizio, entrambi innamorati dei Monti Lattari, si contraddistinguono per temperamenti molto diversi, sono stati insigniti del “Ritratti di Territorio Food Award – Chef Emergente”, rispettivamente nel 2016 e nel 2017 e sono stati allievi dell’Istituto Alberghiero “Raffaele Viviani” di Agerola. L’uno, calmo e riflessivo, preferisce far parlare i piatti; l’altro, impetuoso e creativo, è un comunicatore d’eccellenza.

Insieme condurranno gli ospiti per mano in un’esperienza sensoriale per le vie che portano “Verso Gragnano”…

Protagonisti d’eccellenza: il pesce e i prodotti del territorio accompagnati dai vini della Cantina Iovine di Pimonte.

Un appuntamento da non perdere.




Pagani: sold out per la quarta edizione di Ritratti di Territorio


Oltre duecento ospiti e quaranta premiati: sono i numeri della Quarta edizione di Ritratti di Territorio, la kermesse ideata da Nunzia Gargano tre anni fa, in occasione dei suoi venti anni di giornalismo.

L’evento di mercoledì sera al ristorante “Il Bagatto” di Pagani ha riscosso, come nelle precedenti edizioni, un ottimo successo di pubblico; segno che in tre anni il messaggio lanciato da Nunzia Gargano e dai tre visionari (Maria Pepe, Giuseppe Candela e Barbara Ruggiero), che collaborano con lei, è stato percepito nel mondo giusto. 

Il Premio Ritratti di Territorio è un inno a chi, in vari ambiti, si impegna a valorizzare il territorio e riesce a farsi strada nel mondo con l’orgoglio delle proprie radici. 

Del “gruppo dei pasionari” fanno parte Maria Pepe e Barbara Ruggiero, al lavoro da tempo per organizzare al meglio l’evento con la consapevolezza che solo l’amore per la propria terra può guidare e far confluire energie finalizzate alla creazione di un evento unico. Giuseppe Candela, il conduttore, è il giornalista più temuto dai vip, firma di punta di Excite Dagospia e di Oggi, nonché autore della manifestazione. 

La serata è stata articolata in tre momenti: nella prima parte sono stati assegnati riconoscimenti a personalità del mondo della cultura, della musica, della scrittura, del giornalismo; nella seconda, spazio ai protagonisti dell’enogastronomia che si sono distinti nel corso dell’ultimo anno; nella terza parte, la festa vera e propria durante la quale chef, wine maker, maestri pasticceri e artigiani del cibo hanno deliziato il pubblico con le proprie creazioni.

Queste le dichiarazioni di Nunzia Gargano: “L’evento sta crescendo di anno in anno. Siamo molto soddisfatti, ma bisogna lavorare ancora di più, per non deludere le aspettative di chi, con tanto affetto, ci segue dalla prima edizione. Quando siamo partiti nel 2014, c’era un po’ di sospetto. Oggi, il Premio Ritratti di Territorio è diventato l’Evento. Per questo motivo, bisogna ribadire che il premio nasce per celebrare chi, a proprio modo, non ha mai perso la speranza e si è impegnato per il riscatto delle proprie zone. Nello stesso tempo, grazie alla sensibilità di chef, ristoratori, artigiani e produttori è possibile anche condividere un momento di festa e di bontà. Guai però se un giorno mi svegliassi e scoprissi che il sold out è dovuto solo all’opportunità di mangiare gratis. Sarebbe la sublimazione di un fallimento”.

I premiati dell’edizione 2017

Massimiliano Amato (Giornalismo), Simone Balestrieri e Marianna Santaniello (Moda), Gennaro Carillo (Premio Speciale), Pasquale Carlo (Giornalismo), Alan De Luca (Premio alla Carriera), Rosaria De Cicco (Teatro e Cinema), Gerardo Di Agostino (Imprenditoria), Francesca Gerla (Scrittura), colonnello Vincenzo Maresca (Premio Speciale), Assia Monetti (Made in Italy), Niko Mucci (Premio alla Carriera), Maria Sarnataro (Territorio e Identità), Michele Serio (Scrittura), Nadia Tramontano (Arte), Giulia Ubaldi (Antropologia e Cibo), Letizia Vicidomini (Scrittura), Marco Zurzolo (Musica). 

Riconoscimenti per la sezione “Territorio e identità” sono stati consegnati a: Gerardo Giuratrabocchetti (Cantine del Notaio); Manuela Piancastelli (Terre del Principe); Pasquale Mitrano, Elisabetta Iuorio (Casebianche); Lorenzo Nifo Serrapocchiello (Azienda Agricola Nifo Sarrapochiello), Mario Notaroberto (Albamarina), Giuseppe Pagano (Azienda Vinicola Santacosta), Valentina Passalacqua (Azienda Valentina Passalacqua), Maura Sarno (Tenuta Sarno 1860). 

Questi, invece, i riconoscimenti di Ritratti di Territorio Food Award 2017: Eugenio Cuomo (Chef – Hotel Continental – Ristorante “La Terrazza”, Sorrento); Carmine Di Donna (pastry chef – La Torre del Saracino – Vico Equense); Maurizio Di Ruocco (Chef emergente, Ristorante Zaira – Pompei); Giuseppe Di Ruocco (Maître emergente, Ristorante Zaira – Pompei), Gennaro Esposito (Premio alla Carriera, La Torre del Saracino – Vico Equense); Andrea Napolitano (Chef emergente, Ristorante Il Bikini, Vico Equense); Salvatore Pacifico (Chef Emergente), Karen Philips (Foodblogger), Gerardo Marrazzo (Territorio e identità, Casa Marrazzo – Pagani), Diodato Scala (Patron, Hotel Continental – Ristorante La Terrazza, Sorrenti), Giorgio Scarselli (Patron, Il Bikini, Vico Equense). 

DICHIARAZIONI NUNZIA

Pagani, 15/09/2017




“Integralisti e sognatori”, domani sera la Quarta edizione del Premio Ritratti di Territorio

Tutto pronto al ristorante “Il Bagatto” di Pagani dove domani sera (inizio h.20) sarà di scena la Quarta edizione del Premio Ritratti di Territorio.
Il Premio è stato ideato da Nunzia Gargano nel 2014 in occasione dei suoi venti anni di giornalismo. Il tema di questa edizione è “Integralisti e sognatori”, un inno a chi valorizza il territorio e si fa strada nel mondo, orgoglioso delle proprie origini.
In tre anni e quattro edizioni il messaggio lanciato da Nunzia Gargano e dai tre folli che collaborano con lei è stato percepito nel modo giusto.
“La nostra idea è dimostrare che per organizzare cose belle basta un po’ di fantasia. Molto spesso – spiega Nunzia Gargano – si inventano problemi economici solo per nascondere la mancanza di volontà e impegno. D’altronde, è un mio vecchio vizio pensare che il bello e il buono siano ovunque e che non esistano luoghi di serie A e di serie B”.
Anche per questa edizione, l’evento gode della preziosa collaborazione delle Edizioni dell’Ippogrifo ed è patrocinato dal Movimento Unitario Giornalisti, dall’Assostampa Campania Valle del Sarno e dall’associazione Amici di Villa Calvanese.
Del “gruppo dei pasionari” fanno parte Maria Pepe e Barbara Ruggiero, al lavoro da tempo per organizzare al meglio l’evento con la consapevolezza che solo l’amore per la propria terra può guidare e far confluire energie finalizzate alla creazione di un evento unico. Giuseppe Candela, il conduttore, è il giornalista più temuto dai vip, firma di punta di Excite Dagospia e di Oggi, nonché autore della manifestazione.
La serata è articolata in tre momenti: il primo durante il quale saranno premiate personalità del mondo della cultura, della musica, della scrittura, del giornalismo; il secondo in cui si omaggeranno i protagonisti dell’enogastronomia che più si sono distinti nel corso dell’ultimo anno; il terzo ovvero la festa vera e propria durante la quale chef, wine maker, maestri pasticceri e artigiani del cibo delizieranno il pubblico con le proprie creazioni.
Sui premiati di quest’anno vige il più stretto riserbo: i nomi saranno svelati nel corso della serata di domani.
Di seguito, l’elenco dei premi attribuiti nel corso delle passate edizioni:

Premiati 2014
Nino Buonocore, Salvatore Campitiello, Daryia Derkach, Pino Imperatore, Mimmo Falco, Salvatore Misticone, Emma Petrillo, Nicolantonio Napoli, Roberto Ritondale.

Premiati 2015
Laura Cozzolino, Simone Di Meo, Gaetano Del Mauro, Brigitte Esposito, Gianni Maddaloni, Pinella Passaro, Sandro Ruotolo, Maurizio Schettino, Nunzia Schiano, Lucia Trotta.

Ritratti di Territorio Food Award 2015
Luciano Bifulco, Vincenzo Di Prisco, Gianfranco Iervolino, Luca Ingenito, Lorenzo Montoro, Francesco Vorraro.

Premiati 2016
Cloris Brosca, Raffaella Cardaropoli, Eugenia Carfora, Rino Cesarano, Tommaso Esposito, Gianni Ferramosca, Mauro Forte, Giuseppe Gallizzi, Renato Giordano, Giuseppe Giorgio, Vincenzo La Femina, La Locandina, Myriam Lattanzio, Antonio Lubritto, Nicolangelo Marsicani, Anna Mazza, Antonella Morea, Gianfranco Nappi, Mario Porfito, Roberto Rubino, Nino Ruggiero, Rossella Russo, Raffaele Sacchi.

Ritratti di Territorio Food Award 2016
Mafalda Amabile, Nando Bifulco, Luigi Cippitelli, Gerardo Figliolia, Massimiliano Malafronte, Alfonso Pepe, Vincenzo Piacente, Giuseppe Pignalosa, Lorenzo Principe, Ristorante Il Trifoglio, Agostino Scarpa, Aniello Somma.