image_pdfimage_print

Nuove magie con Giulio Coppola a “Ritratti 2016”

La mai banale creatività e la chirurgica asetticità, i due volti, i due aspetti, dello chef, patron della “Galleria” di Gragnano. Ogni suo piatto è strutturato, ben equilibrato e mai sbilanciato. Nella sua “clinica”, le esposizioni temporanee e permanenti si susseguono, dalla tavolozza di ingredienti nascono i piatti mai realizzati ma sempre sognati. A “Ritratti 2016”, Giulio Coppola. (m.p.)

Un abito in cotone dalla gonna ampia per il piatto inimitabile di Giulio Coppola

di Maria Pepe Continua a strizzare l’occhio all’eterno fascino senza tempo degli anni 50-60 la moda “cucinata” dal giovane Giulio Coppola. Chef strutturato e maturo della Galleria. L’attenzione è incentrata sul cibo di strada campano per eccellenza, “‘o per’ ‘e ‘o muss’”, non al taglio come si è solito pensarlo, ma declinato in uno spaghetto con tanto di pesto di… More →

Giulio Coppola e i manufatti della “Galleria” in Gragnano

Giulio Coppola è uno chef che mi emoziona. Negli ultimi dodici mesi, sono stata spesso sua ospite, ma ogni volta è sembrata la prima perché è una continua scoperta. La mia ultima visita risale al 7 maggio scorso. Causa l’intensità dell’anno 2016, non ero riuscita ancora a ritagliarmi il tempo di cui avevo bisogno per raccontarvi le novità del ristorante… More →

Giulio Coppola: ecco a voi la ricetta del baccalà “arrecanato” del re della “Galleria” di Gragnano

Il baccalà arrecanato è stato il piatto che Giulio Coppola, chef del ristorante “La Galleria” in Gragnano, ha presentato al cooking show di “Vitigno & Terroir” a Villa Calvanese di Castel San Giorgio. Per voi, la ricetta da ripetere a casa. Baccalà “arrecanato” 500 g di baccalà dissalato 300 g di pomodoro giallo 100 g di pomodoro San Marzano 50… More →

Gragnano: alla “Galleria” Alfonso Pepe ospite di Giulio Coppola

Ogni volta che varchi la soglia della “Galleria” di Giulio Coppola a Gragnano incominci un viaggio gustoso costellato di emozioni e sentimenti puri. Se a ciò aggiungi anche commensali d’eccezione, l’esperienza diventa ancora più interessante. E così qualche settimana fa, ho deciso di organizzare io una sorpresa a questo giovane chef che tanto ama il suo paese. Ospite d’onore di… More →