image_pdfimage_print

Ciao Lella

Ci sono cose che non vorresti mai scrivere. Perché costano tanta fatica. Perché ti costringono ad accantonare il sorriso. Perché riguardano persone che lasciano il segno negli animi di chi le incontra. Lella Granito ieri sera ci ha lasciati. Moglie dello chef Peppe Guida, insieme avevano costruito il proprio tempio del gusto a Vico Equense. L’Osteria Nonna Rosa, un luogo… More →

Dedicato a chi come Gino Sorbillo ama Napoli e la sua grandezza

A chi, come me, intende il giornalismo come resistenza civile, non piacerebbe mai leggere alcune notizie. Mi riferisco alla bomba che ha provocato danni alla sede storica della pizzeria di Gino Sorbillo, nel quartiere Tribunali a Napoli. Subito, il mio spirito mai sopito di cronista si è riacceso come se non fossero mai passati 24 anni dalla prima intervista. Il… More →

Il mio antidoto allo scorso venerdì 17: concerto di Fiorella Mannoia e sosta da Pepe Mastro Dolciere

Ci sono dei momenti che ti riempiono l’anima. Ti accarezzano, ti consolano, ti illuminano. Comprendi ancora una volta che la musica, il teatro, il cinema, la letteratura, in poche parole l’arte nella sua ampia declinazione, sono i compagni di viaggio costanti di chi è abituato a guardare oltre. L’altra sera, venerdì 17 agosto scorso, il concerto di Fiorella Mannoia, al… More →

Birra in Villa 2018: la manifestazione che funziona perché ha il cuore dentro

  Pagani, 19 maggio 2018 Dopo un anno di pausa, è tornata “Birra in Villa”. Più forte. Più entusiasmante. Più coinvolgente. L’anno “sabbatico” ha fatto crescere il numero degli appassionati. Da sabato a lunedì scorso migliaia di persone hanno varcato la soglia del portone di Palazzo e Villa Calvanese di Castel San Giorgio. Tanta soddisfazione unita ad altrettanta fatica. Carmine… More →

Riflessioni a latere sull’utilizzo dei social: da strumento di democrazia a strumento di insulto gratuito?

Pagani, 28 febbraio 2018 Stamattina è arrivata la prima bozza del mio prossimo libro. Tranquilli. Non sto scrivendo per questo motivo. Mentre spulciavo i fogli, nella mia mente riecheggiavano queste parole: “specializzata in enogastronomia e promozione culturale”. E ancora: “Dopo più di venti anni di militanza, continua a interpretare il giornalismo locale come forma di impegno civile”. Allora, ho deciso… More →