image_pdfimage_print

Augurio del 21 marzo 2020: la giornata della legalità possa segnare l’inizio di una primavera

Oggi è 21 marzo, la “Giornata per la Legalità”, organizzata da “Libera. Nomi e numeri contro le mafie”. E’ la prima trascorsa tra le mura domestiche e non all’aperto, in corteo, tra anime con sensibilità simili. Per l’occasione, ancora una volta, vogliamo ricordare Antonio Esposito Ferraioli e fare un plauso al cast e allo staff di “Tonino”, il cortometraggio per la… More →

Da Pepe Mastro Dolciere il tortello ideato dal bartender Antonio Calabrese è un prezioso cameo

di Maria Pepe Un cerchio perfetto dal diametro importante in oro smaltato al cui centro trionfa gloriosa una semi sfera piena di puro e candido cameo con piccole striature di quarzo verde in cima. Un gioiello prezioso, una spilla, ornamentale di gran classe. Un omaggio a tutte le donne, tutte regine, tutte nobles femmes. L’antica arte orafa si fonde con… More →

CPFC: il presidente Vincenzo Malafronte lancia l’allarme occupazionale per il comparto florovivaistico

“Senza nessun tipo di intervento il comparto florovivaistico campano e nazionale è a rischio fallimento e con esso andranno persi 20.000 posti di lavoro solo nella nostra regione. L’emergenza Coronavirus ha letteralmente messo in ginocchio tutto il settore e dal Governo Centrale non è arrivato nemmeno un attestato di solidarietà” – esprime tutta la sua rabbia e delusione Vincenzo Malafronte,… More →

Un tocco orientaleggiante per il risotto di Giorgio Vitiello

di Maria Pepe Scusate l’assenza. Torna “Ricette e bozzetti”! La rubrica gastronomica più modaiola ricomincia da un capo “so chic”. Un capospalla di seta pressata in lavorazione a rete, come quella dei “romantici” pescatori napoletani. Fondo giallo zafferano e geometrie porpora di taglio indefinito unite alle maniche chimono, tre quarti, e la forma ad uovo conferiscono al raffinato soprabito la… More →

“La Taverna del Mozzo” di Davide Mea a Marina di Camerota è il luogo della vera cucina di pesce

di Nunzia Gargano Il tempo è grigio? Il pensiero va a un paesaggio a colori. Ecco! Vedo il lungomare di Marina di Camerota e i tavoli di quel ristorantino di pesce che sorge di fronte. È “La Taverna del Mozzo”, il rifugio di Davide Mea, lo chef patron. Negli anni, questo ragazzo è diventato il simbolo della riscossa del suo territorio. Sempre alla ricerca… More →