Francesco Castiello ripercorre “Le radici della dieta mediterranea” per le Edizioni dell’Ippogrifo

image_pdfimage_print

Da qualche settimana, è in libreria l’ultima opera di Francesco Castiello. Le radici della vita mediterranea – Vivere bene secondo i classici è stato pubblicato dalle Edizioni dell’Ippogrifo con cui ha già collaborato per la Guida di Elea secondo Parmenide (2018) ed il volume Il Fascino del Mito da Ovidio a Paolo De Matteis (2019). Con la prefazione del professor Giulio Tarro, è un agevole strumento per comprendere l’importanza di un’alimentazione che si rivela una buona alleata per la prevenzione delle malattie tumorali. Ciò che desta più stupore sfogliando le pagine del libro è la particolare lungimiranza degli antichi che, già molti secoli fa, avevano individuato buone prassi per il miglioramento della salute. D’altronde, i classici con cui si confronta Castiello offrono un ricco catalogo di precetti, di esortazioni, di consigli sul corretto modo, oltre che di alimentarsi, di pensare, di agire, di vivere, aiutandoci a comporre un codice di autocontrollo che permetta di godere, con misura, i piaceri della vita, ma anche di affrontare, con una efficace strategia difensiva, le avversità e i mali, in particolare quelli della vecchiaia.

Francesco Castiello è laureato in Giurisprudenza, Scienze Politiche, Sociologia, Storia e Filosofia. E’ stato giornalista pubblicista ed è autore di numerosi saggi e monografie in materie antropologiche, giuridiche e sociologiche. E’ Presidente della Fondazione Grande Lucania Onlus e Senatore della Repubblica.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *