Festa a Vico 2018: i produttori vera soSTAnza del cibo italiano

image_pdfimage_print
Gennaro Esposito

È la grande novità di Festa a Vico 2018, ma neppure Gennaro Esposito, chef due stelle Michelin della Torre del Saracino di Seiano ed organizzatore della kermesse, si sarebbe aspettato così tanta “soSTAnza” da lunedì 4 giugno al Moon Valley.

LA QUALITÀ

Saranno presenti più di 50 produttori provenienti da tutto lo Stivale, ma non è certamente soltanto il numero degli artigiani che sono stati selezionati dai migliori chef del nostro panorama e neppure la loro variegata provenienza a far sorridere orgoglioso Gennaro Esposito. Bensì, sono le materie prime che comporranno appunto “soSTAnza” perché al centro dovevano esserci, e ci saranno, i prodotti, esattamente come immaginato: “Ci sarà un distillato della migliore qualità della tradizione culinaria italiana, una cernita – effettuata da tanti miei illustri colleghi – di quei prodotti che rappresentano l’autenticità e l’unicità del nostro territorio. Racconteremo la cucina attraverso appunto la terra e grazie a chi la lavora – ha spiegato Gennaro -. Ogni chef mi ha “raccomandato” un artigiano del quale non può fare a meno per rendere speciali i suoi piatti. Dunque, “soSTAnza” sarà l’occasione per mettere in contatto cuochi e artigiani facendo scoprire ai primi alcune incredibili opportunità per le loro creazioni che in realtà sono “nascoste” in giro per l’Italia”.


GLI OSPITI

Per questo motivo lunedì e martedì al Moon Valley (dalle 9.30alle 13 e dalle 14.30 alle 18) ci saranno tanti autorevoli ospiti, tra i quali gli chef Bottura, Cannavacciuolo, Cerea, Cracco e molti altri, sia per presentare gli artigiani che hanno segnalato sia per conoscere gli altri produttor presenti. Senza dubbio “soSTAnza” è la vera, grande, novità di Festa a Vico 2018 ed un appuntamento imperdibile da segnare in agenda per gli addetti ai lavori. L’elenco dei produttori è in coda al comunicato (e si va completando in queste ore).

ARTIGIANI SOSTANZA

PIEMONTE

Azienda Michelis Egidio – Paste di meliga del Monregalese –  Monregalese

LOMBARDIA

Agricultura Biologica srl – Bio paste da farine alternative – Bergamo

Bettola maiale tranquillo – carni e salumi – Gabbioneta Binanuova

VENETO

Azienda Agricola Lucia – Radicchio – Gorizia

Azienda Pollo Ruspante – animali da cortile bio – Verona

EMILIA ROMAGNA

Malandrone 1477 – Parmigiano Reggiano stagionato – Pavullo nel Frignano

TOSCANA

Azienda Agricola Laura Peri –  Polli, faraone, anatre, piccioni- Montevarchi

LAZIO

Azienda Agricola Emilio D’Ascenzo – formaggi ovini – Rieti

Azienda agricola Serpepe – ceci della Tuscia, Fagiolo tondino della tuscia, salumi di maiali e pecorinidi pecore sarde- Serpepe

Azienda Procarni – abbacchio romano e maiale nero dei montiprenestini – Genazzano

Azienda Agricola Cose di Macchia – tartufi della Tuscia – Bassano Romano

Caseificio Agricolo Radichino – formaggi di capra – Farnese

ABRUZZO

Azienda Agricola Letizia Cucchiella –  Zafferano – L’Aquila

Az. Agricola biologica di Rotolo Gregorio & C.

Formaggi, carni e salumi – Azienda Agricola Rossi Rita – Scanno

UMBRIA

Formaggi della Val Nerina – Cascia

Azienda Agricola Di Piero Luca – nocciole e derivati – Civita Castellana

PUGLIA

Masseria storica Pilapalucci – Mandorla di Toritto –  Toritto

La Viola – Carote di Polignano – Poligano a mare

Peperonzini – Coltivazione di erbe, spezie, piante aromatiche – Toritto

Donna Francesca – Mandorle salate e naturali, cotto di fichi -Mariotto

Azienda Agricola de Carlo – Olive termite di Bitritto, rape in olio evo – Bitritto

Azienda Agricola Piano – Farine tutto corpo gran tenero e duro, olive da mensa – Apricena, Foggia

Società Agricola Racano Proscia ss – Cece nero e il cece rosso di Cassano Murge – Cassano Murge

CAMPANIA

Azienda Agricola di Vincenzo Egizio – Vecchie varietà di albicocche del Vesuvio/ Pisello cento giorni Brusciano

Azienda Agricola Verticelli – Lupino gigante di Vairano -Vairano Patenora

Terra d’orti – Broccolo aprilatico di Paternopoli – Paternopoli

Azienda Agricola Bruno Sodano – Fagiolo dente di Morto di Acerra/ Pappacella Napoletana –Pomigliano d’Arco

Nettuno – Colatura d’alici – Cetara

Azienda Agricola Enzo Merolla –  Cipollotto nocerino – Poggiomarino

Azienda Agricola Rosso Vesuvio – Pomodorini del Vesuvio – Ercolano

Eurofish Napoli – Anguille, cozze del Fusaro –  Volla

Cooperativa Primavera – Produzione formaggi – Pimonte

Bifulco Selezioni Carni – Carni – San Giuseppe Vesuviano

Azienda Santa Rita – Produzione di conserve e semiconserve, produzione di sughi e condimenti – Napoli

Azienda Agricola Gerarda Giannetta – Ricotta Bovina e manteche gialle da allevamento welfare – Bisaccia

Presidio slow food – Pomodoro verneteca sannita – Valle Telesina

Azienda Agricola Santopaolo Giuseppe – suino di razza casertana – Rocca d’Evandro 

Azienda Agricola De Rosa Raffaele – mele annurche Igp – Caianiello 

Gerardo Balestrieri – funghi e tartufi – Gragnano

CALABRIA

Masseria Fornara azienda agricola – Riso di Sibari – Cassano allo Ionio

Mulinun Stefano Caccavari – Farine macinate a pietra – San Floro

Azienda Agricola Biosmurra – Succo di clementina – Rossano

Azienda agricola biologica  De Tursi  – Pomodoro – Strongoli

Caseificio Stella dicecca – Pirottino di capra, scamorza e provola gialla, burrata, delizia – Altamura

BASILICATA

Azienda Agricola Biologica Agrimar – Suini neri lucani, salsiccia di cancellara, guanciale monumentale – Genzano di Lucania

SARDEGNA

Azienda Agricola F.lli Pinna – Tonno di Sant’Antioco e verdure sott’olio – Sassari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *