Napoli: di “Resistenze” e delle sue tre microstorie si parlerà domani all’ex asilo Filangieri

image_pdfimage_print


A volte senza avere particolari meriti, ci si trova coinvolti in momenti magici. È capitato a me e a “Resistenze. Esperimenti di microstoria attraverso tre biografie”, edito dalle Edizioni dell’Ippogrifo. Domani pomeriggio, dalle 17 alle 18 presso il teatro dell’Ex Asilo Filangieri in Napoli, il libro sarà presentato dall’avvocato Ciro Cirillo, avvocato, ma soprattutto persona pregna di entusiasmante cultura. L’evento rientra nell’ambito delle attività della “Fiera dedicata all’illustrazione, alla stampa ed editoria indipendente” e si pone in continuità con la Feira Ladeira e il Festival de Ilustração e Literatura Expandido, organizzate da Flávia Bomfim nella capitale bahiana.

I tre giorni di iniziative sono dedicati alla residenza artistica presso l’Asilo delle artiste, produttrici e ricercatrici brasiliane, impegnate nel Projeto Ativa di Salvador de Bahia, Brasile. Lanussi Pasquali, Cristina Pescuma e Flávia Bomfim sono all’Asilo dal 7 febbraio e si tratterranno fino al 23 marzo per raccontare le loro differenti esperienze nel campo delle arti a Salvador e São Paulo.


Il Projeto Ativa ha come obiettivo il rafforzamento di arti visuali a partire dalla città di Salvador, di stimolare l’esercizio critico, creare meccanismi di visibilità della produzione locale, favorire l’intercambio tra artisti nazionali e internazionali, pensatori, storici, critici e collezionisti d’arte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *