Pagani: le risate del duo De Luca-D’Angiò hanno inaugurato il cartellone teatrale del Centro Sociale

Da sx: Nunzia Gargano, Salvatore Bottone e Nicolantonio Napoli

Serata pirotecnica per l’esordio della stagione teatrale del Centro Sociale di Pagani. “Casa Babylon Teatro” e “Ritratti di Territorio” con il patrocinio del comune di Pagani hanno accolto “Made in China”, lo spettacolo frutto della reunion tra Alan De Luca e Lino D’Angiò. Tanti personaggi dai classici di “Tele Garibaldi” ai nuovi, protagonisti dei tempi moderni.

Entusiasta e soddisfatto il pubblico della prima. Felice anche il sindaco, Salvatore Bottone, che ha più volte sottolineato l’importanza di resistere in realtà difficili invitando alla collaborazione attiva chiunque svolga un ruolo socio-culturale.

Prima di assistere alla straripante esibizione di De Luca e D’Angio, c’è stato “Tarallucci e vino”, l’AperiSpettacolo diventato momento imprescindibile di ogni rassegna di “Scenari pagani”. Protagonisti per l’occasione lo spumante “Don Andrea 1936” versione brut dell’Azienda Vinicola Santacosta, partner fondamentale della collaborazione tra Nicolantonio Napoli e Nunzia Gargano.

I taralli invece erano quelli del Biscottificio Pisacane di Agerola. Non sono mancate le coccole degli altri amici di “Ritratti di Territorio”: le ciliegine di Paolo Amato, mastro casaro del Caseificio Aurora di Sant’Egidio del Monte Albino;

le eccezionali polpette di mallone dell’osteria “La Pignata” di Bracigliano;

i dolci natalizi del laboratorio “Il Mondo Senza Glutine” di Nocera Inferiore.

Un tranquillo appuntamento di novembre si è trasformato in un evento indimenticabile che ha tracciato la strada alle imminenti festività natalizie.

Foto: www.igustosidilucia.wordpress.com